Campo di lavoro forzato Bou Arfa Memoriale dell'Olocausto in Marocco

Nei campi di lavoro forzato in Marocco, migliaia di persone sono morte lavorando sulla ferrovia del Sahara. Di conseguenza, anche il Marocco ha una storia sull'Olocausto. Chiamano Bouarfa l'Auschwitz del deserto

Lettera aperta al re Mohammed 6 del Marocco.

Cara Altezza Mohammed VI, l'arte non è un crimine. La nostra organizzazione tedesca per i diritti umani e la promozione dell'arte e della cultura deve lamentarsi con urgenza nei confronti di gravi violazioni dei diritti umani in Marocco. Tutto è iniziato con una mensa mobile per l'Africa, che è stata sequestrata dalla dogana da maggio 2018 a Tangeri, perché dovremmo vendere zuppe commerciali a Marrakech. Ormai da un anno vediamo gente mangiare fuori dai bidoni della spazzatura e la nostra mensa avrebbe sicuramente aiutato alcune persone a riempirsi. Perché i tuoi funzionari demoliscono il nostro giardino di artisti? Sull'applicazione di costruzione a settembre 2018, le tue autorità non hanno risposto. Ogni giorno abbiamo cercato di metterci in contatto con la vostra amministrazione attraverso tutti i canali del paese dal Parlamento attraverso le vostre ambasciate marocchine, che non ha funzionato. Non hanno mai risposto. A dicembre 2018, il nostro collaboratore dello sviluppo PixelHELPER, Tombia Braide, è morto perché era così sconvolto dal comportamento delle autorità che è morto per un infarto. Naturalmente, fu sepolto come un memorandum senza nessuno presente e la colpa fu trasferita al Undertaker marocchino. Abbiamo costruito una meridiana in memoria di Lui, questa è stata distrutta dai loro bulldozer e abbiamo investito 100.000 € in Marocco entro un anno. Gestiva una panetteria per pane in scatola per garantire stabilità alimentare in Africa e riforniva quotidianamente il nostro villaggio di pane gratis. La tua gendarmeria porta i visitatori da noi nell'area perché è vietato visitarci. Un interrogatorio con accuse il nostro ospite sarebbe un traditore e il massone è intollerabile. Dopodiché ci furono degli schiaffi per il nostro visitatore. Ai giornalisti è stata ripetutamente negata la visita della nostra proprietà da parte della polizia. Sebbene abbiamo tutti i documenti necessari per ottenere i visti degli investitori nel tuo paese, incluso il contratto di locazione 3 anni con opzione di acquisto, la tua polizia vuole spremerci forte. Chiediamo il risanamento della distruzione e la ricostruzione del forno per pane in scatola. Dovresti anche informare la polizia locale che gli artisti non sono terroristi. Perché è così che siamo trattati. I nostri dipendenti sono minacciati dal Mkadem, la mano sinistra del Caid, fisicamente incapace di chiudere i buchi nelle nostre mura esterne. Per la festa dello zucchero il nostro team avrebbe avuto bisogno di una siringa di rabbia a causa di un morso di cane. Sfortunatamente, il suo dipartimento sanitario era chiuso ad Ait Ourir e Marrakech. Chiediamo 100.000 Euro per la ricostruzione e le scuse personali dal capo della polizia di Ait Ourir e del Caid di Ait Faska. Non ci parlano mai, ma comunicano solo con gli astanti. A causa della violenza della polizia contro i nostri ospiti, abbiamo bisogno di dipendenti 100 di nostra scelta per 100 anni da Ait Faska e Ait Ourir per lavorare ai nostri progetti artistici.

Il campo di lavoro forzato dimenticato in Marocco. Molti ebrei sono morti qui.

In estate 1942 ha visitato un dott. La Missione Internazionale della Croce Rossa (IRC) di Wyss-Denant guidò i campi di Boudnib, Bou Arfa e Berguent. Oggi nessuno ricorda il sole in questi villaggi remoti.
Demolizione con i bulldozer 2 da parte dello stato
Stele nere formano il memoriale dell'Olocausto in un'unica unità. I visitatori vagano attraverso questi
Simulazione del più grande memoriale dell'Olocausto nel mondo
Aspetto prima della distruzione. Anno di costruzione 1 con marocchini 10.
Anche un murale di Walter Lübecke fu distrutto e dipinto. La bandiera dell'UE è rotta sul terreno.

Dalla demolizione del nostro memoriale dell'Olocausto sentiamo da tutte le parti che mai un ebreo è morto in Marocco, c'erano campi di lavoro forzato per binari ferroviari e altre produzioni industriali. Lavorare fino alla morte. Distruzione per lavoro. Questa parte della storia marocchina non è stata ancora elaborata, e quindi il Memoriale dell'Olocausto dovrebbe essere ricostruito anche dallo stato marocchino per presentare queste informazioni.

Complessivamente c'erano nel protettorato francese Marocco 14 cuscinetti di vario genere con 4.000 uomo. Un terzo erano ebrei di diverse nazionalità. I detenuti erano tutti uomini, tranne a Sidi Al Ayachi, dove c'erano donne e bambini. Alcuni campi erano custoditi centri di detenzione, vale a dire prigioni reali per oppositori politici del regime di Vichy. Altri erano i cosiddetti campi di transito per i rifugiati. Altri ancora erano riservati ai lavoratori stranieri. O ebrei nel campo di Bou Arfa Sotto Vichy, la ferrovia Trans-Sahab divenne un importante simbolo di cooperazione con il Terzo Reich. Pertanto, c'era un grande bisogno di forza lavoro. Chi non poteva lavorare molto più morto in giro.

Migliaia di repubblicani spagnoli sono diventati responsabili in gruppi di lavoratori stranieri per la costruzione e la manutenzione dei binari del treno. Il ritmo del lavoro dopo essere fuggito dalle repressioni di Franco fu brutale e disumano: i lavoratori spagnoli furono trasformati in veri detenuti. Gli ebrei deportati dall'Europa centrale e i comunisti francesi vi furono trasferiti. La vita quotidiana era terribile. Molti sono morti per abuso, tortura, malattia, fame o sete, punture di scorpione o morsi di serpente.

Il campo di Berguent (Ain Beni Mathar) era gestito dal Dipartimento di produzione industriale. Era riservato esclusivamente agli ebrei (155 a luglio 1942 e quindi 400 che iniziavano 1943 secondo il rapporto CRI). "Ma questo conforto spirituale non ha diminuito il fatto che il campo di Bergue sia stato uno dei peggiori", ha detto Jamaa Baida. Alla Croce Rossa fu chiesto di chiudere, gli ebrei che vivevano a Berguedu, specialmente dall'Europa centrale, erano precedentemente fuggiti in Francia. Volontari della legione straniera che furono smobilitati a seguito della sconfitta di 1940 e poi internati per "ragioni amministrative". Questo è stato il caso di Saul Albert, un cittadino turco che è venuto in Francia con 1922. Fu detenuto a Bergua fino alla sua liberazione nel marzo 1943. Nel suo diario scrive:

"10. Febbraio (1941): ha rotto le pietre tutto il giorno. 2. Marzo ...: consegna al quinto gruppo di ebrei tedeschi. Non mi piace per niente. Il lavoro non è lo stesso; Abbiamo dovuto scaricare ... 6. Aprile: non possiamo più sopportare questa vita. Ho la febbre, il mal di denti ... 22. Settembre: Rosh Hashanah: nessuno voleva lavorare ... 1. Ottobre: ​​non mangiato ... "

Le guardie, molte delle quali tedesche, si sono comportate in modo tirannico, ostile e malizioso. "Avrebbero dovuto unirsi al famigerato NS-SS." Alcuni prigionieri fuggirono, raggiunsero Casablanca e unirono le forze.

A Boudnib, una piccola città con abitanti di 10.000, le attuali caserme militari sono gli ultimi testimoni del campo militare francese. I residenti più anziani conservano frammenti di ricordi: "Posso dirti due cose con certezza. Il primo è il tratto Boudnib, che consiste principalmente di ebrei. Il secondo è che alla maggior parte dei campeggiatori della città è stata insegnata la scuola elementare ". (Rivista Tel Quel n. 274 di 19./25, maggio 2007).

Maurice Rue, giornalista comunista, fu internato lì. Ci disse che "dei prigionieri di 40, tre quarti erano comunisti, socialisti e gollisti prima che gli ebrei di 40 arrivassero per alcuni mesi".

Dopo l'atterraggio americano su 8. Novembre 1942 si unì al Marocco dalla parte degli Alleati. Nel gennaio 1943, gli Alleati si incontrarono in una conferenza a Casablanca. È stato firmato un accordo strategico e militare. Poco dopo inizia con l'invasione della Sicilia (Operazione Husky, luglio 1943) la fine dell'Europa occupata dalla Germania.

La costruzione a Bou Arfa non fu interrotta e le condizioni non cambiarono significativamente in meglio. Erano pagati meglio dei prigionieri italiani e tedeschi che sostituivano i comunisti e gli ebrei. Tuttavia, la costruzione del Trans-Sahara rimane un inferno di tutti i giorni. Il progetto, che è stato designato come appropriazione indebita, è stato abbandonato dalla Francia solo 1949.

Altrimenti, i cuscinetti sono stati smantellati in fretta tra la fine di 1942 e l'inizio di 1943.

Il documentario di Bill Cran e Karin Davison, trasmesso su Arte, ent

Informazioni errate nei media marocchini

Facciamo appello ai responsabili delle società media interessate a stampare la nostra risposta e verità. La destinazione PixelHELPER in Marocco era quella di creare modi interattivi di aiuto umanitario e di controllo di progetti artistici - qui nella nostra sede - con il software livestream auto-sviluppato e usato quotidianamente che abbiamo presentato al TED Talk di Marrakech. Oltre alla fattoria delle alghe, al forno per il pane in scatola e al cucito per le attività umanitarie, abbiamo anche costruito il cantiere d'arte con una copia del confine esterno dell'UE, un memoriale per le minoranze perseguitate di tutte le religioni e una replica della torre dell'Orthanc #HerrderRinge. Alle diese Tätigkeiten führten wir transparent im Livestream zwischen September 2018 und August 2019 durch. Teils kostümiert in Herr der Ringe Cosplay oder Konzentrationslager Kleidung. Wir haben im September 2018 die Genehmigungsanfrage für unseren Garten mit Kunstinstallationen gestellt der niemals bearbeitet wurde, da uns der Bürgermeister 1 Jahr ignorierte. Als wir merkten das es keine Kommunikation gibt haben wir angefangen unser Projekt umzusetzen. Die Zeitungen behaupten Dinge die nicht stimmen, dazu zählen: Wasserklau: Durch einen eigenen Brunnen und keinem Anschluss an ein örtliches Wassernetz kann man kein Wasser klauen. Ganz im Gegenteil, als der örtliche Wasserturm defekt war für das ganze Dorf, ist unser Wasserhahn an der Außenseite tagelang zu Diensten der Bewohner gewesen. Stromklau: Wir hatten hohe Stromrechnungen von 200-300€ im Monat, niemals wurde Strom geklaut. Die Finanzierung der PixelHELPER in den letzten Jahren wurde zu 15% im Jahr durch Spenden Einnahmen und zu 85% durch Tätigkeiten finanziert bei denen PixelHELPER für andere Organisationen Lichtprojektionen erbracht hat. Das bedeutet, auch wenn wir bei jedem Post nach einer Spende fragen liegt die Hauptleistung der Finanzierung auf Lichtprojektionen für Dritte. PixelHELPER hat Marokko niemals als Judenfeindlich bezeichnet sondern wollte das Denkmal für die ermordeten Juden, Sinti & Roma, Uyghuren … als öffentlichen Platz schaffen um sich kulturell & historisch zu informieren. Der Gründer der PixelHELPER wird in den marokkanischen Medien als homosexuell dargestellt, ist aber seit mehreren Jahren fest liiert mit einer wunderschönen brasilianischen Frau. Wir haben auch niemals Kinder instrumentalisiert, sondern mit kostenloser Kleidung, Geldspenden, Fahrrädern, Mützen und anderen Kleinigkeiten die armen Kinder in der Nachbarschaft versorgt & uns um Tore für den Fussballplatz gekümmert. Vorwürfe das wir ein zweites Israel in Marokko schaffen wollen, entbehrt jeder Grundlage von Fakten. Die Skepsis der Marokkaner über die Freimaurerei ist auch unbegründet da die erste Loge 1867 in Tangier gegründet wurde. Es gibt sogar reine Frauenlogen in Marokko. Wir selber hatten niemals marokkanische Freimaurer getroffen oder uns in der Logenarbeit engagiert. Unsere Organisation ist von den marokkanischen Behörden enttäuscht, die täglich im Livestream gesehen haben was wir hier tun. Wir haben auch regelmäßig erklärt was wir in unserem PixelHELPER Livestream Hauptquartier vorhaben und umsetzen. Das alle außenstehenden Menschen diese Handlungen absolut nicht verstehen, Kunst nicht erkennen, moderne Livestream Hilfe per Social Media nicht kennen und sich vor Freimaurerei unbegründet fürchten ist nicht die Schuld von PixelHELPER sondern beruht in der eigenen Bildung zu Themen. Jeder Mensch kann sich informieren. Da wir täglich Live im Internet zu sehen waren, wäre es der Job der marokkanischen Regierung gewesen mit uns Gespräche zu führen, die wir immer angeboten haben. Alle Kontaktaufnahmen wurden nicht beantwortet. PixelHELPER schrieb in der ganzen Zeit zweimal alle Abgeordneten des marokkanischen Parlaments per E-Mail an. Alle CORCAS Mitglieder bekamen mehrfach E-Mails. Alle marokkanischen Botschaften der Welt bekamen regelmäßig Informationen von uns gesendet. Eine Mitarbeitern der marokkanischen Botschaft in Schweden wurde regelmäßig über das Projekt in Kenntnis gesetzt. Das sich Zeitungen über ein Cosplay Bild beschweren bei denen unsere Mitarbeiter #HerrderRinge Kostüme tragen zeigt das tragische Außmaß. Die Merkel Raute die mit den Händen geformt wurde von uns als witziges Cosplay Bild gepostet und hat absolut keinen freimaurerischen Hintergrund. Beim Abriss wurde unser Obelisk für den gestorbenen #TombiaBraide distrutto, il carico della nostra videocamera 15 e - distrutto deliberatamente per diverse migliaia di euro di cavi di alimentazione e rete. Tutte queste dichiarazioni sono verificabili. La colpa non è di PixelHELPER ma nel buco di comunicazione delle autorità marocchine. Prima di iniziare il progetto in Marocco nell'anno 2014, Oliver Bienkowski ha informato personalmente l'ambasciata marocchina a Berlino su tutti i progetti pianificati.

Il primo memoriale dell'Olocausto in Nord Africa

Un segno contro le minoranze perseguitate in tutto il mondo. La costruzione del primo Memoriale dell'Olocausto nel Nord Africa è destinata a servire come fonte di informazioni sull'Olocausto per le scuole e il pubblico.

Se ogni blocco dice più di mille parole. I lavori di costruzione del primo memoriale dell'Olocausto in Nord Africa sono iniziati all'17.07. Abbiamo organizzato stele per dare ai visitatori nel labirinto di blocchi grigi il senso di impotenza e terrore che la gente aveva nei campi di concentramento di allora. Vogliamo creare un luogo nel Nord Africa che porti memoria nell'era digitale. Con un livestream, gli spettatori sono presenti sul cantiere e possono utilizzare le tue donazioni per influenzare il numero di lavoratori e blocchi da costruire. Più persone guardano e donano, più grande diventa il Memoriale dell'Olocausto.

Si dice che il Memoriale dell'Olocausto a Marrakech sia il più grande del mondo. 5 volte più grande del Memoriale dell'Olocausto di Berlino sarà successivamente su una stele di pietra 10.000 attorno a un centro informazioni che educa i visitatori sull'Olocausto.

Il fondatore della Fondazione PixelHELPER, Oliver Bienkowski, ha cercato il suo cognome nel database di Yad Vashem e ha trovato alcune voci, poi ha cercato dove si trova il prossimo Memoriale dell'Olocausto in Africa e ne ha trovato solo uno in Sudafrica. Dato che è come un viaggio di mezzo mondo dal Marocco, ha deciso di costruire un memoriale dell'Olocausto sul sito PixelHELPER. Le proprietà vicine sono tutte vuote, quindi c'è spazio per costruire almeno le stele 10.000.

Aiuto Africa - Il software Livestream Schwarmhilfe in azione

Con la libertà, l'uguaglianza, la fraternità contro l'indifferenza, la malizia e l'intolleranza

Benvenuti nel progetto Afrikahilfe di PixelHELPER. Subito dopo la morte di Karl Heinz Böhm di Menschen für Menschen, abbiamo guidato 2014 in Marocco per gettare le basi delle nostre attività in Africa. Ora, 5 Anni dopo, abbiamo raggiunto un bel po 'e siamo in grado di fornire aiuti allo sviluppo in tutta l'Africa. È più facile organizzare dal nostro quartier generale del Nord Africa che dall'Europa.

Abbiamo ricostruito una piccola azienda agricola, 40 km da Marrakech in Marocco per un interattivo in studio in diretta streaming. Sotto gli occhi delle telecamere che produciamo qui, con l'aiuto del pubblico, gli aiuti umanitari, compresse di alghe contro la malnutrizione, pane in scatola per i campi profughi in un 4,60 metri di forno a legna, cesti di protezione contro le inondazioni contro inondazioni in Nord Africa, cubetti di emergenza per sopravvivere in caso di perdita della casa in caso di calamità naturali e di moto e biciclette caschi per i giovani.

PixelHELPER vuole dare alle persone la libertà di dare forma alle loro vite autodeterminate e autosufficienti senza difficoltà materiali e di dare ai loro figli un buon futuro. PixelHELPER contribuisce al miglioramento sostenibile delle condizioni economiche, sociali, ecologiche e politiche in tutto il mondo. PixelHELPER combatte la povertà e promuove i diritti umani, lo stato di diritto e la democrazia. PixelHELPER contribuisce alla prevenzione di crisi e conflitti violenti. PixelHELPER promuove una forma socialmente equa, ecologicamente sostenibile e quindi sostenibile della globalizzazione.

Abbiamo presentato il nostro software di aiuto dello sciame in tempo reale 2014 durante un TED Talk a Marrakech. La fattoria è il primo luogo pratico in cui utilizziamo il nostro software. Non vediamo l'ora di nuovi sostenitori e visitatori del nostro progetto.

1 settimana fa
  • 2
  • 0
1 mese fa
  • 8
  • 0
1 mese fa
  • 7
  • 0
1 mese fa
  • 6
  • 0
1 mese fa
  • 3
  • 0
1 mese fa
  • 5
  • 0
1 mese fa
  • 5
  • 0
3 mesi fa
  • 12
  • 6
4 mesi fa
  • 8
  • 0
4 mesi fa
  • 4
  • 0
4 mesi fa
  • 6
  • 2
4 mesi fa
  • 14
  • 3
4 mesi fa
  • 6
  • 1
4 mesi fa
  • 8
  • 0
4 mesi fa
  • 13
  • 1
4 mesi fa
  • 9
  • 0
4 mesi fa
  • 9
  • 0
4 mesi fa
  • 3
  • 0
4 mesi fa
  • 3
  • 1
4 mesi fa
  • 17
  • 0
6 mesi fa
  • 8
  • 0
6 mesi fa
  • 11
  • 1
6 mesi fa
  • 44
  • 1
6 mesi fa
  • 28
  • 3
7 mesi fa
  • 23
  • 0
7 mesi fa
  • 15
  • 1
7 mesi fa
  • 8
  • 0
7 mesi fa
  • 16
  • 1
7 mesi fa
  • 59
  • 1
7 mesi fa
  • 44
  • 2
7 mesi fa
  • 12
  • 1
7 mesi fa
  • 7
  • 0
7 mesi fa
  • 16
  • 0

piattaforme di produzione interattive per forniture di soccorso

Software di aiuto sciame Livestream

Abbiamo presentato il nostro software di aiuto dello sciame in diretta su un TED talk a Marrakech. Un TED talk è un evento in cui si tengono discorsi pionieristici su argomenti che ci sposteranno e ci sposteranno in futuro.

Aiuto d'emergenza pane in scatola europeo

Il campo profughi di Mbera si trova a 2000 km dalla sede di PixelHELPER livestream. La panetteria della nostra Dosenbrotnothilfe produce pane resistente per campi profughi e aree disastrate. Le alghe Spirulina prodotte in Marocco dovrebbero aiutare nel campo contro la malnutrizione. WVogliamo costruire una posizione di fronte al campo profughi e utilizzare il nostro software di aiuto di sciame in livestream per aiutare le persone. Il campo profughi è la più grande città 4 della Mauritania, vogliamo essere sicuri che la sofferenza dei rifugiati di guerra sia alleviata.

I PixelHELPER hanno creato uno spazio unico e avvicinato gli spettatori alla produzione di aiuti in Africa. I cubi di emergenza sono dotati di sacco a pelo, fornello a gas, cassetta di pronto soccorso e amp; Torcia equipaggiata. Tutto ciò di cui hai bisogno se hai perso la casa dopo un disastro naturale.

In ricordo di Tombia Braide, che è morta per un attacco di cuore a dicembre 2018 in Marocco durante il nostro progetto PixelHELPER con 54 anni fa. Costruiremo una meridiana che ricorderà uno dei nostri primi aiutanti tedeschi.

I nostri dadi protezione contro le inondazioni si svolgono in pochi secondi e risparmiare migliaia di sacchi di sabbia. I cubi in grado di soddisfare le funzioni di controllo delle inondazioni meglio come nel inondazioni improvvise e risparmiare l'utilizzo di una serie di aiutanti.

Sostieni il nostro progetto

paypal@PixelHELPER.tv
IBAN DE93 4306 0967 1190 1453 00
SWIFT / BIC: GENODEM1GLS
Parole chiave: arte e cultura della promozione

Creiamo posti di lavoro e prospettive

Creiamo posti di lavoro e creare uno sviluppo perfetto con la costruzione di campi da calcio pubbliche, armadi pubbliche di scambio e di offerte culturali. Come la nostra regione è nel bel mezzo di una campagna di vista economico, a beneficio molte aziende locali e fornitori di materie prime di ordini e in grado di porsi nuovi dipendenti.

Il Marocco è il paese più moderno in Africa.

Dal Marocco raggiungiamo tutti i paesi africani con container marittimi con i porti di acque profonde a Tangeri e Casablanca. La connessione con l'Europa è eccellente. Dalla terraferma spagnola a Marrakech, ci sono solo 6 ore di macchina.

Abbiamo creato un centro qui per coordinare rapidamente gli aiuti umanitari e portarlo rapidamente a destinazione in auto, container marittimo o aereo. Qui sul sito possiamo facilmente produrre tutto ciò di cui hanno bisogno le persone nei campi profughi. Costruiremo il primo avamposto di fronte al campo dell'UNHCR in Mauritania.

La nostra tecnologia livestream genera caselle interattive 6 sul lato sinistro del video live. Queste scatole possono essere modificate da noi in qualsiasi momento per quanto riguarda l'attività e la quantità di donazioni. Abbiamo creato una funzione di aiuto sciame interattivo che ci consentirà di rispondere alla situazione attuale nei campi profughi e di fornire assistenza diretta.

Le funzionalità del nostro software Schwarmhilfe sono disponibili anche per altre ONG. Parla con noi

Campagna per prigionieri politici #FreeThemAll

Il mandato di arresto europeo non dovrebbe essere utilizzato per perseguire gli oppositori politici. La magistratura tedesca ha buone ragioni per non estradare Carles Puigdemont in Spagna. La legge penale viene riscoperta come mezzo di conflitto interno e la persecuzione degli oppositori politici in modo brutto. La magistratura tedesca non dovrebbe prendere parte al dibattito politico in Spagna e, non ultimo, dalle dolorose esperienze storiche della criminalizzazione dell'opinione politica, non fornisce alcuna protezione. Se tuttavia accetta l'estradizione, il ricorso legale è aperto e il catalano potrebbe ricorrere in appello alla Corte costituzionale federale. Al più tardi, i diritti degli individui dovrebbero essere considerati prioritari rispetto ai giochi di potere in Spagna.

→ 10 I politici catalani sono in prigione
1. Jordi Cuixart - 161 giorni in carcere
2. Jordi Sànchez - 161 giorni in carcere
3. Oriol Junqueras - 144 giorni in carcere
4. Joaquim Forn - 144 giorni in carcere
5. Dolors Bassa - In carcere per la seconda volta prima dei giorni 3
6. Raül Romeva - portato in prigione per la seconda volta prima dei giorni 3
7. Jordi Turull - imprigionato per la seconda volta prima dei giorni 3
8. Josep Rull - messo in prigione per la seconda volta prima dei giorni 3
9. Carme Forcadell - imprigionato in 3 giorni fa
10. Carles Puigdemont - Imprigionato prima dei giorni 3

→ Inoltre, i seguenti politici sono minacciati di detenzione e vivono attualmente in esilio:

1. Toni Comín
2. Meritxell Serret
3. Meritxell Borràs
4. Clara Ponsati
5. Anna Gabriel
6. Marta Rovira

#FreePuigdemont

Prenditi cura della stampa e dell'attenzione - supportaci ora! Come donatore, contribuisci in modo inestimabile all'eccitazione dell'indignazione pubblica - per un mondo migliore. Diventa concreto ora e rendi possibile uno scandalo transfrontaliero. Da nessuna parte ottieni tanta ribellione e rivolta per ogni Euro donato come qui. Si prega di visitare il nostro sito web: PixelHELPER.org/ Donare o sostenere la nostra raccolta fondi Facebook:

Rassegna stampa: Dirk-Martin Heimzelmann

Artista della luce: membro di PixelHELPER

Libertà per #Puigdemont blasonata nella prigione della Stasi a Berlino. Stiamo protestando contro la detenzione illegale di politici catalani in Spagna e chiediamo l'immediata liberazione di tutti i prigionieri politici in Spagna. #PixelHELPER esorta il governo federale a dichiarare immediatamente che la Germania non intende in alcun modo concedere l'estradizione politicamente. Tale approvazione politica della richiesta spagnola di assistenza giudiziaria è richiesta dalle norme della legge sull'assistenza giudiziaria internazionale - indipendentemente dalla decisione legale del tribunale. In considerazione dell'importanza del caso, l'autorità che concede l'aiuto è il governo federale sotto forma di ministro della giustizia Katarina Barley. Chiediamo al governo federale di garantire l'immediato rilascio di Carles Puigdemont sulla detenzione in Germania!

Prenditi cura della stampa e dell'attenzione - supportaci ora! Come donatore, contribuisci in modo inestimabile all'eccitazione dell'indignazione pubblica - per un mondo migliore. Diventa concreto ora e rendi possibile uno scandalo transfrontaliero. Da nessuna parte ottieni tanta ribellione e rivolta per ogni Euro donato come qui. Si prega di visitare il nostro sito web: PixelHELPER.org/ Donare o sostenere il nostro Fundraiser Facebook: https://www.facebook.com/donate/1972507843071293

La primavera araba doveva portare la svolta e iniziare una nuova epoca di democrazia. Ma i ribelli di quei giorni sono ora prigionieri politici. Le persone che hanno rischiato la propria vita in Stati segnati di nero sulla scala della libertà di stampa di Amnesty International sono oggi in carcere e vengono dimenticate dal mondo. PixelHELPER vuole intervenire qui e liberare i prigionieri politici.

La nostra prima azione è riportare alla luce 13 persone in carcere da marzo 2011. Il "Bahrain 13" è stato arrestato dopo la rivolta di febbraio 2011 a Manana, nel Bahrain, accusata di cospirazione contro il governo. Molti stati e organizzazioni, tra cui Amnesty International e Human Rights Watch, continuano a indicare torture. I prigionieri erano visibilmente tormentati.

Anche le preoccupazioni non si fermano per le famiglie. Questi prigionieri politici sono ancora in prigione oggi, al servizio di frasi 5 che vanno da ergastoli a più ergastoli. Ognuno ha il diritto di esprimere la propria opinione. Non dimentichiamo le brave persone che hanno sacrificato la propria libertà per portare democrazia e pace a molti.

Per saperne di più

Daphne Caruana Galizia

#PixelHELPER loda € 100,000 per informazioni sull'arresto dei sostenitori di Daphne Caruana Galizia. Supporta la nostra campagna su pixelhelper.org/en/donate

"Manifesto scritto con il sangue degli altri" - questo è quello che lo storico americano Mike Davis ha definito l'autobomba. L'ultima di manifesti tesi consisteva di Semtex, cosiddetti esplosivi al plastico, attaccato al pavimento di una Peugeot bianca 108 in una strada privata in Bidnija, abitanti 309, undici chilometri a ovest della capitale di Malta La Valletta.

Il primo ottobre 16, Daphne Caruana Galizia, 53 anni, è al volante della sua auto. Lei guida la strada sterrata alla strada principale, si gira a sinistra, giù per la collina da dove il bagliore in lontananza sul mare può essere visto, davanti a un piccolo, discarica selvaggia e un campo di zucchine, cantieri 270, ad un segno cerchiati di rosso, su quale un riccio chiede al guidatore di non appiattire i suoi pari. L'esplosione, secondo gli investigatori, è innescata dal cellulare. All'orologio 15.04 i resti delle Peugeot sono metri 100 più avanti sul campo, proprio accanto alla strada. I sette scienziati forensi olandesi che controllano il corpo di Galizia tre giorni dopo in ospedale Mater Dei della Valletta non si ottiene molto da vedere. Resta pochissimo il giornalista più famoso e ambiguo del paese. 29 minuti prima della sua morte: "Non importa dove guardi, ci sono criminali ovunque. È disperare. "

Daphne Caruana Galizia

Una settimana dopo, i tre figli della Galizia siedono al Parlamento europeo a Strasburgo, discutendo su ciò che l'omicidio della madre dice su Malta e forse sull'Unione europea. Il deputato verde Sven Giegold prende il microfono. "Daphne è stata uccisa per la strada. Non c'era nessun nascondiglio, i loro assassini non avevano nemmeno cercato di far sembrare l'attacco un incidente. Al contrario, questa è una brutale dimostrazione di potere ", dice. Era chiaro perché la bomba non fosse la macchina del capo o del procuratore generale: "Era Daphne a gettare luce sul sistema di riciclaggio di denaro e corruzione a Malta - non erano queste autorità".

Mentre la commemorazione si svolge a Strasburgo, Rosy Bindi, a capo della Commissione antimafia italiana, entra nell'Excelsior Hotel sui bastioni di La Valletta. Per giorni, la commissione era a Malta, la visita è stata programmata per molto tempo, ma ora, dopo l'assassinio dei blogger, l'interesse è enorme. Circondata da guardie del corpo levigate, infilate nelle orecchie, Bindi si siede a un tavolo e guarda i giornalisti che sono stati in pesanti poltrone di pelle. La mafia, dice Bindi, vede Malta come "un piccolo paradiso". E così "i fornitori di servizi finanziari che potrebbero offrire l'apertura di aziende a Malta" sono "parte del problema".

Per Malta, le dichiarazioni di Bindi sono un problema. È stata per decenni un esperto della mafia italiana, è una parola per peso. Malta ha combattuto per la sua reputazione sin dall'Assassinio della Galizia.

L'omicidio di lei, come si dice sull'isola, che manifesto che chi è serio nella lotta contro il crimine non è più sicuro di Malta.

La ricerca di Galiegia sta chiedendo l'invio di investigatori internazionali. Chiede le dimissioni del primo ministro socialista Joseph Muscat e assicura che il Parlamento europeo voglia inviare una delegazione a Malta per "ripristinare lo stato di diritto".
Genocide Light Art PixelHELPER per Daphne

Cinque autobombe in due anni
Lei non è l'unica che la vede in quel modo. Azerbaijan, contrabbando di petrolio, passaporto e gioco d'azzardo online. La più grande storia della Galizia ha contribuito a questo. Suo figlio Mathew lavora alla rete di ricerca IJIC, che ha presentato la 2016 Panama Papers. Galizia ha ricevuto i documenti relativi a Malta. Fu presentata per la prima volta da Keith Schembri, ministro del governo del primo ministro Muscat, e il suo collega Konrad Mizzi - prima energia, ora ministro del turismo - mantenne le compagnie di copertura nelle Isole Vergini britanniche e Panama. I flussi di entrate pubblici contestati e la criminalità organizzata sembrano dissolversi.

È un quadro fatto disallineamenti periferia di La Valletta, piena di uomini d'affari e studenti abbronzate, con il, centro storico color sabbia senza auto thatwill diventare capitale culturale d'Europa in nove settimane - a cielo aperto impareggiabile museo medievale attraverso il quale tutti i giorni Decine di migliaia di turisti con i loro pennant colorati come i crociati del loro standard, la sera, a San Giuliano, dall'altra parte della baia Campo di Cisk

Jonathan Ferris. L'ottavo giorno dopo la morte di Galizia, si siede in abito blu nella hall del Westin Dragonara. Dietro la facciata di vetro, sui divani siedono famiglie benestanti in abito da marinaio. Ferris è il capo della sicurezza dell'hotel a cinque stelle, e questo non è il modo in cui dovrebbero essere a Malta.

Perché fino a un anno fa quel poliziotto Ferris, responsabile del riciclaggio di denaro. Il blog di Galizia, dice, lo ha sempre aiutato nelle indagini. "Sapeva cose che non sapevamo. Le persone hanno fiducia nei giornalisti più come agenti di polizia. "Colleghi istruiti Ferris a Bruxelles, in Cina, in Germania, ha trasferito il commercialista di Gaddaffi, in novembre 2016, si trasferisce come capo dipartimento dell'Autorità antiriciclaggio maltese (FIAU). Tra marzo 2016 e luglio 2017, sono state scritte le quattro segnalazioni di sospetta corruzione contro funzionari governativi. Tutti, dice Ferris, erano basati sulla ricerca della Galizia. Chi vuole seguirlo, se entra nei dettagli, richiede tempo.

Il capo del gabinetto Keith Schembri ha anche usato la sua compagnia di cassette postali a Panama per nascondere gli euro 100,000, che ha ricevuto dai passaporti maltesi ai russi. Così ha aiutato a pagare un milione di euro in tangenti a un gestore di giornali maltesi. Ferris ritiene che Schembri volesse assicurarsi che il giornale del governo rimanga soppesato. Schembri è anche un grossista di carta. E: Schembri e l'ex ministro dell'Energia Konrad Mizzi hanno ricevuto tangenti da Dubai da una società che commercia gas liquefatto a Malta. Questo denaro è stato trasferito alle società di cassette delle lettere dei due. L'ultimo blog di Galizia "Everywhere are crooks".

Genocide Light Art PixelHELPER per Daphne

1.07 milioni di euro per i contratti di gas?
Schembri e Mizzi negano tutto. Malta: le relazioni della FIAU non sono nemmeno state inviate alla polizia - o direttamente depositate dalle autorità - dalle autorità. Non hanno avuto conseguenze.

Ferris, il suo collega Charles Cronin o l'ex capo della FIAU Manfred Galdez. Nessuno è più in ufficio. Galdez andò, presumibilmente da solo, in pensione anticipata. Su 16 June 2017, il suo successore Ferris e Cronin hanno premuto una busta bianca con il loro avviso in mano. "Non ho mai saputo il motivo", dice Ferris. Da allora poteva solo dormire con le pillole. Ferris e Cronin per "motivi di prestazioni" Il FIAU dice al taz che ha "nel suo miglior interesse di licenziare.

Se fosse rimasto con il FIAU, avrebbe seguito l'ultima grande storia della Galizia, dice Ferris. Riguardava Michelle Muscat, la moglie del premier. L'Egrant a Panama avrebbe dovuto volare dall'Azerbaijan a 1.07 milioni di euro - poco dopo Malta e l'Azerbaijan avevano firmato un contratto con 18 anni. "Volevano impedire questa indagine", ritiene Ferris. Ha fatto causa all'autorità anticorruzione per reintegrarlo.

Che i rapporti del FIAU fossero persino noti per essere "la controparte di Daphne in politica" e quale fosse il loro confidente. Simon Busuttil è un deputato della PN conservatrice, l'unico partito di opposizione; un uomo con lo stile e la voce di un predicatore televisivo americano, le tempie screziate, il lutto nero in pizzo sul risvolto. "Novità solo tramite WhatsApp", dice. I visitatori vengono accolti nella sala delle conferenze dell'opposizione nelle Houses of Parliament, in uno spazio simile ad un acquario che si libra sulla strada pedonale di La Valletta.

Ritiro non è più valido
Mentre la Galizia sradicava sempre più materiale contro il governo, il primo ministro Muscat preferì le elezioni dello scorso giugno. Busuttil era il primo candidato dell'opposizione. Qualcuno gli ha messo i rapporti della FIAU. Busuttil diffonde i dettagli con gusto davanti alla stampa. Non ha aiutato: i maltesi sono rimasti fedeli a Muscat. Busuttil ha perso, che potrebbe essere dovuto al fatto che l'economia di Malta è in piena espansione. "Dopo ciò, ho voluto ritirarmi lentamente dalla politica", dice. "Ma ora, dopo la morte, tutto è diverso."

A luglio, Busuttil ha fatto causa per indagare sui ministri. Schembri e Mizzi hanno presentato un'obiezione. "Se perdo, andrò a Strasburgo", dice Busuttil. Vuole finire il lavoro di Galizia.

Il blogger ha pesantemente attaccato Muscat, il resto del governo e ampie sezioni dell'opposizione. Parte con "articoli brillanti", come dicono i loro peggiori nemici nel quartier generale del partito al potere. In parte con attacchi e testi personali sulla sua vita sessuale. Ma nessuno a Malta pensa davvero che siano stati i politici corrotti che hanno bloccato la bomba sotto la sua auto.

La Galizia è entrata nella ricerca della mafia per contrabbandare petrolio dalla Libia all'Europa meridionale. Questa ipotesi è fatta a Malta e le sue vittime provengono dall'ambiente criminale. Nessuno è stato informato Ogni volta che veniva usato Semtex. Questo è prodotto, per esempio, nella Zuwara libica - da cui proviene il contrabbando.

L'opposizione non è non coinvolta
Tuttavia, molti a Malta trovano Muscat responsabile della morte della Galizia e si dimettono. Non tanto per la Galizia. In effetti, in passato il blogger ha respinto la protezione della polizia perché temeva che ciò avrebbe influito sul suo lavoro. Difendere l'accusa contro il Moscato, la famiglia di Galizia, l'opposizione e giornalisti maltesi, eurodeputato Busuttil afferma: "Non si può fare nulla contro la corruzione fintanto che i ministri corrotti sono autorizzati a rimanere in carica" ​​Al fine di tollerare la loro attività, lo stato è indebolire le istituzioni - e quindi tollerare il business dei criminali organizzati.

Tuttavia, l'opposizione non è non coinvolta nelle circostanze. Malta fa affidamento su imposte societarie estremamente basse, sull'industria del gioco d'azzardo online e sulla vendita di passaporti a facoltosi stranieri. La PN di Busuttil lo dice. "Malta ha venduto la sua sovranità ai soldi sporchi", afferma Green Giegold. "Ha sostituito lo stato di diritto con una cultura dell'impunità e del clientelismo tra élite politiche e finanziarie".

Nel Casinostadt St. Julians a Malta il complesso Mayfair è uno dei tanti edifici per uffici sull'isola,

Ελληνική Ολιγαρχία. Τελός

Ελληνική Ολιγαρχία. Τέλος

Παρά την πολύχρονη οικονομική κρίση και την επιβολή δυσβάσταχτων μεταρρυθμίσεων, η τύχη της Ελλάδας ορίζεται σταθερά από σύγχρονους ολιγάρχες. Η πολιτική της λιτότητας διαιωνίζει το status quo, συνεπώς αυξάνει τη δύναμη των λίγων που υπερισχύουν των απλών πολιτών. Με τις ευλογίες της τρόικας, τα κρατικά περιουσιακά στοιχεία ιδιωτικοποιούνται και πωλούνται σε εξευτελιστικές τιμές σε εκείνους που παραδοσιακά κινούν τα νήματα.

Στις γιγαντοοθόνες και τα πανό του George Orwell στο βιβλίο 1984, ο Μεγάλος Αδερφός που πάντα παρακολουθούσε τους πολίτες, δήλωνε ότι το «αφεντικό" είναι ένα σκληρό, ολοκληρωτικό καθεστώς. Τα αφεντικά του σήμερα, τα πρόσωπα που διέπουν τις εξελίξεις είναι ακόμα πιο ύπουλα και χαμηλών τόνων. Γι 'αυτό και χρήζουν διαφορετικής μεταχείρισης.

Είμαστε οι pixel Helper και βρεθήκαμε στην Αθήνα τον Φεβρουάριο για να ρίξουμε φως σε αυτά τα χαμηλών τόνων πρόσωπα. Είμαστε εδώ για να υπογραμμίσουμε τη μεγάλη αδικία εναντίον του ελληνικού λαού. Οι προβολές του «Μεγάλου Αδερφού» στην έδρα της «Ομοσπονδίας» του ΟΠΑΠ, της Motor Oil Hellas και του ελληνικού κοινοβουλίου, διοργανώθηκαν από την pixel Helper, για να προκαλέσουν το ενδιαφέρον στα ελληνικά και διεθνή μέσα ενημέρωσης και να φέρουν στο προσκήνιο την μυστική δύναμη των ολιγαρχών. Οι παρεμβάσεις μας επικεντρώθηκαν σε δύο κεντρικές προσωπικότητες της ελληνικής εξουσίας.

Η πρώτη δεν είναι άλλη από τον, Δημήτρη Μελισσανίδη, γνωστό και ως "Τίγρη" ο οποίος μαζί με μια τσεχική κοινοπραξία επενδυτών, μπόρεσε να αγοράσει το κρατικό μονοπώλιο του ΟΠΑΠ για ένα κλάσμα της πραγματικής του αξίας. Η διαδικασία πώλησης του ΟΠΑΠ δεν τέθηκε υπό αμφισβήτηση από τα ελληνικά ΜΜΕ, και αυτό βέβαια, δεν προκαλεί εντύπωση καθώς λέγεται ότι ο ΟΠΑΠ έχει ίσως τον ισχυρότερο διαφημιστικό προϋπολογισμό, και έτσι μπορεί να ασκεί επιρροή. Οι δημοσιογράφοι που έχουν προβληματιστεί ανοιχτά για τον σύγχρονο ολιγάρχη, έχουν εκφοβιστεί με κίνδυνο να χάσουν ακόμα και την ζωή τους.

Ο Βάρδης Βαρδινογιάννης και η οικογένειά του θεωρούνται "κράτος εντός του κράτους". Φήμες θέλουν τις πετρελαϊκές εταιρείες του ομίλου να είναι ο κύριος λόγος που τα ελληνικά νησιά εξακολουθούν να λειτουργούν κυρίως με μη βιώσιμες και ακριβές γεννήτριες ντίζελ αντί για ανανεώσιμες πηγές ενέργειας. Η δύναμη της οικογένειας δεν αμφισβητείται στην Ελλάδα, καθώς μεταξύ άλλων ελέγχει επίσης σημαντικό μέρος των ελληνικών ΜΜΕ.

Η pixel Helper θέλει να βοηθήσει την Ελλάδα να γίνει πάλι δημοκρατία. Για να επιτευχθεί αυτός ο στόχος, θα πρέπει να ψηφιστούν αυστηροί νόμοι σε ότι αφορά τον έλεγχο της χρηματοδότησης των πολιτικών κομμάτων καθώς και των προσωπικών οικονομικών των πολιτικών. Αντί να γίνεται θέμα για σκάνδαλα και παρατυπίες του χτες, η βαρύτητα θα πρέπει να δίνεται σε λύσεις του σήμερα. Η πολιτική πορεία του παρακράτους στο σκοτάδι θα πρέπει να σταματήσει. Βέβαια η έλλειψη διαφάνειας δεν είναι μόνο ασθένεια του Ελληνικού Κοινοβουλίου αλλά και της ευρύτερης κοινωνίας. Από κάπου όμως πρέπει να ξεκινήσουμε. Η Επιτροπή Θεσμών και Διαφάνειας θα πρέπει να αναλάβει έργο ανεξαρτήτως πολιτικών πεποιθήσεων και να αρθεί το καθεστώς ατιμωρησίας που ισχύει για τους πολιτικούς στην Ελλάδα.

Ο Αριστοτέλης Ωνάσης είπε - όχι τυχαία - ότι οι "κρίσεις γεννάνε Κροίσους» και η τελευταία δεκαετία έχει δημιουργήσει πρόσφορο έδαφος για πάρα πολλούς. Για τον λόγο αυτό, η pixel Helper επίσης ζητά την επιβολή διαφάνειας και την επανεξέταση των πρόσφατων ιδιωτικοποιήσεων, ώστε να διασφαλιστεί τουλάχιστον μια δίκαιη αποζημίωση για τον ελληνικό λαό. Μια ανεξάρτητη έρευνα θα πρέπει να κρίνει εάν έχουν διαπραχθεί ποινικά αδικήματα και να προχωρήσουν έννομες διαδικασίες όπου χρειάζεται.

Είμαστε αλληλέγγυοι με τον ελληνικό λαό στην πάλη του ενάντια σε ένα παγιωμένο και απαρχαιωμένο καθεστώς που ευνοεί την ευημερία των λίγων και όχι των αυτών που καθημερινά βιώνουν συνθήκες φτώχειας στην Ευρώπη του 2018. Η πλουτοκρατική διαφθορά πρέπει να τελειώσει τώρα ή δεν θα υπάρξει ποτέ ευκαιρία για πραγματική ανάκαμψη για την Ελλάδα.

Το Ίδρυμα pixel Helper είναι ένας διεθνής, μη κερδοσκοπικός, καλλιτεχνικός σύλλογος και ένα από τα πιο καινοτόμα πολιτικά εκκολαπτήρια καλλιτεχνικής κινητοποίησης. Βλέπουμε την Τέχνη ως μέσο που πρέπει να προκαλέσει και να ευαισθητοποιήσει, ως μια μορφή κοινωνικής επιβεβαίωσης στο πνεύμα του Διαφωτισμού. Οι εκστρατείες μας δείχνουν τις δυνατότητες της τέχνης ως πέμπτης εξουσίας σε μια χώρα.

Abbiamo bisogno del tuo aiuto per continuare la nostra campagna in Grecia. Dona tramite #Paypal: paypal@PixelHELPER.tv o http://PixelHELPER.org/de/Spenden

Per le donazioni al di fuori del mondo digitale:
Conto di donazione:
IBAN: DE93 4306 0967 1190 1453 00
BIC: GENODEM1GLS
Proprietario: fondazione non profit di PixelHELPER
Oggetto: Finanziamenti per l'arte e la cultura

Impronta gratuita. Copia del buono richiesta per favore menziona "Il fotografo della stampa: Dirk-Martin Heinzelmann, PixelHELPER.org"

Freimaurer-retten.de - Esci e salva le persone! nave ospedale

Per aiutare tutte le persone indipendentemente dalla loro origine o religione, cioè la nostra missione non meno di in tutto il mondo con fratelli e sorelle una catena di umanità, nella prima serie di Aree di disastro e guerre socializzare. prego clicca su Iscriviti sul testo intorno al nostro Finanziamento collettivo zu supporto.

Per iniziare operiamo uno alla terra Panetteria in scatola distribuire cibo durevole durante i disastri. In acqua proviamo a comprare una barca che noi come nave ospedale voglio usare

Il forno di pane in scatola con bussola a muro. Con i metri di larghezza 5, il più grande forno a carbone in Nord Africa

Allo stesso tempo vogliamo contro teorie del complotto combattere. Oggi intendiamo, a volte indegno di noi massoniNon rispondere a queste teorie cospirative generalmente ricorrenti, ma fare affari sui nostri costi su Internet appartenenza fittizia alla loggia E prometti merito. Allo stesso tempo, i musulmani hanno falsato la massoneria attraverso Hitler per oltre 60 anni. Qui vogliamo con eventi di informazione pubblica per illuminare dove aiutiamo attivamente. Anche il chiese fermare la Massoneria condannare, qui condurremo eventi informativi e al nostro Operazioni all'estero i cittadini illuminare circa Sfondi della Massoneria.

Una barca da pesca marocchina deve essere convertita in una nave ospedale per diventare attiva nelle zone di guerra e nelle persone indipendentemente dall'origine o dalla religione per aiutare.

Il più economico sarebbe una barca da pesca marittima. A seconda di quante donazioni raccogliamo o se uno dei nostri ricchi imprenditori tra fratelli e sorelle ci supporta, può anche farlo più grande peschereccio essere. Vogliamo la barca come piccola nave ospedale usare in giro con fratelli e sorelle sobborgo operazioni chirurgiche gratuite e trattamenti dentali in aree di guerra e disastri. Già uno solo sala operatoria & a Dentista Stuhne posso fare molti Salva vite, Ricordiamo Oskar Schindler chi ha detto "Colui che salva solo una vita salva il mondo intero ".

The COmmandant Fourcault sarebbe una buona nave ospedale e potrebbe essere utilizzata immediatamente nella guerra dello Yemen.

Attualmente abbiamo due offerte attuali per due navi più grandi, il comandante Fourcault che si trova ad Anversa e l'Aquarius Dignitus, la vecchia nave di salvataggio di SOS Mediterrane che si trova a Cadice. Entrambe le barche sono molto più costose con 1.800.000 di una vecchia barca da pesca. All'interno della Massoneria, ci sono Fratelli e Sorelle che possono facilmente sopportare tali costi all'interno della catena mondiale Massoni, ma dobbiamo anche convincerli a diventare attivi nel combattere la miseria del mondo e le teorie del complotto. Per questo abbiamo bisogno dell'aiuto della Fratellanza. Solo con il tuo aiuto, le tue conversazioni, guidiamo abbastanza sostenitori sul campo per mantenere vivo il progetto.

L'Acquario ha salvato quasi persone 30.000 dall'angoscia e ora giace a Cadice

Naturalmente, questo piano non è implementato in 3 anni fa, il fondatore di Pixel Helper società Fondazione di lucro che va per risoluzione al soccorso e l'occupazione massonica, ha lavorato 2015 volontario per l'organizzazione e l'espansione in Africa le infrastrutture necessarie in modo che dopo la sua morte altri fratelli la missione "Rescue massonico" può continuare. A tal fine, 2019 ha firmato un nuovo contratto annuale 3 a luglio, che garantisce le nostre attività sul sito in Marocco. Dopodiché dobbiamo comprare il terreno o estendere il contratto di locazione.

Fratello e fondatore di massoni Salvataggio con l'artista massone Otmar Alt & Snoopy

Ed ora i miei fratelli e sorelle: "Andate in tutto il mondo e te stesso dimostrato di essere un massone" - Questo set di brillante ha a portata di mano, anche se eliminiamo ogni simbolismo e la retorica della Massoneria. Dovremo essere misurati e giudicati in base a questo: Agisci!

Le grandi luci 3 dei massoni nella ruota dell'infinito.
Il logo di "Save Masons"

Chiediamo all'Unione europea di costruire un ponte che colleghi la Spagna al Marocco per coordinare il numero sempre crescente di rifugiati climatici e di guerra in un centro di accoglienza europeo.

Grazie alla nostra posizione in Marocco, abbiamo l'opportunità di ricostruire economicamente la nave, di costruire la tecnologia medica nelle cabine e di creare ulteriore spazio per la tecnologia. In quanto organizzazione no-profit, PixelHELPER si impegnerà in un equipaggio professionale e garantirà il funzionamento delle trasmissioni in livestream via satellite. PixelHELPER si è prefissata l'obiettivo di fornire un aiuto interattivo con il software di aiuto di sciame livestream auto programmato.

Oltre ai video della panetteria Dosenbrot, trasmettiamo regolarmente video clip in diretta dalla nave. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per comprare la barca. Non appena abbiamo raccolto 85.000 €, acquistiamo una barca da pesca e iniziamo l'espansione in Marocco. Se, nel peggiore dei casi, i soldi non si riuniranno nei prossimi giorni 365, lo investiremo nel nostro aiuto di emergenza per il pane in Marocco.

Lì abbiamo bisogno di una macchina per il pane in scatola, un container per la spedizione e un miscelatore industriale per poi infornare migliaia di pane in scatola in più turni al giorno e conservarli in contenitori di spedizione. Ma siamo convinti che vogliamo salvare i massoni e ottenere i soldi necessari insieme.

opzioni di donazione:

Conto di donazione Paypal: paypal@PixelHELPER.tv
Titolare del conto: PixelHELPER Foundation no-profit GmbH
IBAN DE93 4306 0967 1190 1453 00
SWIFT / BIC: GENODEM1GLS
Parola chiave: aiuto per le persone in situazioni di emergenza

Per saperne di più

Campagna contro oligarchi e mafia. In tutto il mondo.

Nella campagna contro gli oligarchi della mafia troverai un riassunto delle azioni in questa pagina.
Attualmente abbiamo trascorso una settimana in Grecia e Waen aesthetico attivo contro l'oligarchia. Stiamo pianificando i nostri
Per continuare la campagna in altri paesi, abbiamo anche bisogno del tuo supporto.

La culla della democrazia è un'oligarchia

Nonostante la devastante crisi economica, nonostante le "riforme", la Grecia è ancora saldamente nelle mani degli oligarchi. La politica di austerità rafforza questo status quo e aumenta il potere dei pochi tra i molti. Con la benedizione della troika, i beni dello stato vengono privatizzati e venduti ad un prezzo concorrenziale ad una manciata di potenti clan familiari.

Nel libro 1984 di George Orwell, l'onnipotente Grande Fratello stava osservando i cittadini su giganteschi manifesti e teleschermi, mostrando chi era il capo: uno stato crudele e totalitario. I capi di oggi, quelli che tirano le fila dietro le quinte, agiscono in modo molto più insidioso, poco appariscente e in segreto. Siamo PixelHELPER e siamo venuti ad Atene in febbraio per gettare una luce enorme su quei volti dimenticati. Siamo qui per denunciare la grave ingiustizia nei confronti del popolo greco. proiezioni orwelliana al Bundestag, l'ex lotteria nazionale OPAP, la sede centrale di Motoroil Hellas e il parlamento greco, diretto da Helper pixel, preoccupazione nei media greca e internazionale che il potere nascosto degli oligarchi viene alla ribalta. I nostri interventi si concentrano su due figure chiave dell'oligarchia greca.

Dimitris Melissanidis, soprannominato "Tiger", insieme a un consorzio ceco di investitori, è stato in grado di acquistare il monopolio statale del gioco d'azzardo OPAP per una frazione del suo valore reale. Il processo di vendita dell'OPAP non viene messo in discussione dai media greci, in quanto l'OPAP ha uno dei più forti se non il più forte budget per i media in Grecia, che sembra limitare la sua influenza all'interno dei media greci. I giornalisti che mettono in discussione il potere dei Melissanidis sono stati intimiditi in passato e hanno persino ricevuto minacce di morte. Abbastanza per caso, l'ex presidente dell'agenzia di privatizzazione greca Stelios Stavridis, che ha supervisionato l'accordo OPAP, ha utilizzato il jet privato di Melissanidis per volare in vacanza ...

Vardis Vardinogiannis e la sua famiglia sono considerati "stati nello stato". Le voci indicano che le sue compagnie petrolifere sono considerate la ragione principale per cui le isole greche sono ancora gestite principalmente con generatori diesel sporchi e costosi invece di fonti energetiche rinnovabili pulite. L'influenza della famiglia Vardinnogiannis non è messa in discussione in Grecia, dal momento che il clan controlla parti importanti dei media greci (due delle più grandi stazioni televisive private appartengono alla famiglia), le squadre di calcio e, in precedenza, il settore bancario.

PixelHELPER chiede che la Grecia diventi di nuovo una democrazia. Per raggiungere questo obiettivo ambizioso, è prima necessario prevenire le pratiche di corruzione degli oligarchi attraverso le corrispondenti leggi sulla trasparenza. Lo scandalo Novartis, che riguarda politici di alto rango come l'ex primo ministro Antonis Samaras, sottolinea l'urgenza della trasparenza per la Grecia. Indipendentemente dallo scandalo di Novartis, le pratiche di corruzione sono state denunciate dalle parti in una recente relazione della Commissione per la trasparenza del Parlamento greco, senza esempi specifici. Ma non solo: il comitato si astiene anche dal punire i partiti politici, sebbene la possibilità di sanzionare risieda nell'autorità del comitato. Questo è assolutamente inaccettabile e mostra come le pratiche corrotte restano impunite dalle élite politiche in Grecia. La presidente della Commissione per la trasparenza del Parlamento greco, Tasia Christodoulopoulou, si sarebbe vergognata della sua inazione.

PixelHELPER chiede anche che le precedenti privatizzazioni vengano esaminate e rivalutate per assicurare almeno un equo compenso per il popolo greco. Una commissione indipendente di inchiesta dovrebbe valutare se i reati siano stati commessi e, se del caso, avviare procedimenti legali contro gli oligarchi. Mostriamo solidarietà al popolo greco nella sua lotta contro gli oligarchi, che sono parassiti in un paese in cui oltre un terzo della popolazione vive al di sotto della soglia di povertà. La corruzione plutocratica deve cessare ora o non ci sarà mai la possibilità di un nuovo inizio genuino per la Grecia.

La PixelHELPER Foundation è un collettivo internazionale di artisti senza scopo di lucro e uno dei più innovativi incubatori politici di arte politica. Vediamo l'arte come qualcosa che deve provocare e ribellarsi, come forma di auto-consapevolezza sociale nello spirito dell'Illuminismo. Le nostre campagne mostrano le possibilità dell'arte come la quinta forza in uno stato.

Abbiamo bisogno del tuo aiuto per continuare la nostra campagna in Grecia. Dona tramite #Paypal: paypal@PixelHELPER.tv o http://PixelHELPER.org/de/Spenden

Per le donazioni al di fuori del mondo digitale:
Conto di donazione:
IBAN: DE93 4306 0967 1190 1453 00
BIC: GENODEM1GLS
Proprietario: fondazione non profit di PixelHELPER
Oggetto: Finanziamenti per l'arte e la cultura

Impronta gratuita. Copia del buono richiesta per favore cita "il fotografo della stampa: Dirk-Martin Heinzelmann, PixelHELPER.org"

Lavoratori forzati presso Bahlsen Oetker & Co. KG

Biscotti marroni - difficili da digerire

Dopo un'apparizione all'evento Online Marketing Rockstars ha iniziato. All'improvviso, le critiche al vanterio di Bahlsen hanno preso una nota più oscura: l'ereditiera, che è così orgogliosa della storia degli affari di famiglia, deve la sua fortuna anche allo sfruttamento delle vittime del regime nazista.

Als muore ImmagineIl giornale, rispose l'ereditiera, reagì al più sdolcinato. "Non è giusto associare il mio discorso a questo," ha detto - e potrebbe anche essere un po 'giusta: è ingiusto capovolgerlo a qualcuno che voleva solo parlare di come L'economia può essere "un veicolo" per "avanzarci come società".

"Questo era prima del mio tempo e abbiamo pagato sia i lavoratori forzati che i tedeschi e li abbiamo trattati bene. Il tribunale ha respinto le cause. Oggi non ci sono più rivendicazioni nei confronti di Bahlsen. Bahlsen non era colpevole di nulla. "

E quella era una vera presa sul water, su cui Bahlsen può davvero incolpare se stesso questa volta. A parte questo ...

Il lavoratore forzato ucciso da uno stabilimento di Bahlsen. Cosa è successo ai lavoratori forzati che non potevano più lavorare? Sono stati uccisi nei campi di concentramento.
Proiezione di luce sul Memoriale dell'Olocausto a Berlino
Rassegna stampa: Dirk-Martin Heinzelmann
Manifesto ricercato: chi ha informazioni su come deportare i lavoratori forzati di Bahlsen nei campi di concentramento? Rassegna stampa: Oleg Rostovtsev

Ma poi Bahlsen continuò a parlare. E quello suonava così:

  • ... che l'azienda non lavora per i lavoratori così fantastico avrebbe potuto trattare se si sono lamentati in seguito, ...
  • ... e che è audace affermare che Bahlsen "non ha fatto nulla di sbagliato" solo perché un tribunale ha stabilito la compagnia per la prescrizione dei suoi crimini non potevo giudicare più, ...

... non è brutalmente insipido trattare con il tuo passato? Quanto sarebbe costato a Bahlsen mostrarsi un po 'penitente? Invece, decise di minimizzare i lavori forzati nel regime nazista.

L'azienda Bahlsen Secondo un rapporto del settimanale Die Zeit, i suoi lavoratori forzati potrebbero aver pagato meno durante il periodo nazista di quanto affermato in precedenza. Il giornale si basa su una valutazione delle carte di pagamento del produttore di biscotti degli anni Quaranta.

L'eredità aziendale Verena Bahlsen ha avuto il passato nazista dei suoi antenati e la compagnia recentemente nel giornale "Bild" minimizzato, "Abbiamo pagato i lavoratori forzati come pure i tedeschi e li abbiamo trattati bene", ha detto. Il vecchio 26 da allora si è scusato per la sua formulazione.

Secondo il rapporto "Zeit", i lavoratori forzati polacchi e ucraini sono stati retribuiti tra i cinque e dieci Reichsmark a settimana. La stragrande maggioranza del salario lordo, che era tra il Reichsmark 23 e 29, era stato mantenuto: Per fiscale e sociale - di cui queste donne non hanno beneficiato - ma anche per sanzioni e costi elevati per la cura obbligatoria nel campo.

"Perché una famiglia può ricordare in modo diverso?"

Con il pagamento di lavoratori tedeschi durante il periodo nazista, il rapporto dice, tuttavia, non può essere paragonato, come è stato chiamato con riferimento all'Arolsen Archives di Bad Arolsen. Una portavoce dell'archivio ha detto che "il tempo": "I lavoratori tedeschi sono stati pagati secondo la ricerca storica, un salario medio di circa 44 Reichsmark".

Il gruppo Bahlsen non vuole commentare specificamente questa differenza fino ad ora.

Come riferisce lo SPIEGEL nel suo numero attuale, la famiglia Bahlsen di Hannover fu anche più profondamente coinvolta nel regime nazista durante l'era nazista di quanto non fosse noto in precedenza. Così erano il nonno e i suoi fratelli di Verena Bahlsen nel NSDAP e hanno promosso la SS.

il #Wehrmacht #Keks. Gli # Krümelmonster #VerenaBahlsen di Bahlsen dovrebbe 40% della tua azienda condivide nel #Konzentrationslager#Auschwitz cedere. #OhneMampfkeinKampf e #ohneFeldpostkeineKampfmoralLa razione di ferro della Wehrmacht rese possibili assedi e guerre lampo durante la seconda guerra mondiale. Dona una proiezione luminosa contro Bahlsen: paypal@pixelhelper.tv The #Leibniz Biscotto della compagnia di Verena Bahlsen faceva parte di questo sistema e decisivo per la guerra. Senza di lui sarebbe #Stalingrad finito prima. Porta anche la ditta Bahlsen #Temmlerche il #Hitler La coca cola ha prodotto, tanto da incolpare per la guerra di annientamento #Nazis nel terzo Reich. Che Bahlsen abbia pagato una volta il compenso 1500 agli operai forzati è un brutto scherzo. Bahlsen ha fornito mappe con il Leibniz Feldpost, base della comunicazione frontale durante la prima guerra mondiale. #Kriegspropaganda significa oggi #Reklamekunst #DasOriginal# Nurechtmit52Zähnen #Vernichtungslager #eiserneRation #Hannover#Kriegstreiber Nei bombardamenti degli alleati, le donne lavoratrici forzate si aspettavano solo un rifugio di legno, i nobili signori di #Bahlsen non ne avevo nemmeno uno per i tuoi dipendenti #Bunker costruito. Qui mostra l'immagine capitalista misantropo di a #Nazista Famiglia di viaggiatori. Solo attraverso tali famiglie i nazisti potevano mantenere il loro sistema malato. Mostra alla signora Bahlsen che la perdoniamo; ma devi donare 40% delle tue azioni a #Auschwitz. Richiedilo da lei personalmente - Puoi trovarla qui su Facebook: https://web.facebook.com/verena.bahlsen & Instagram @verenabahlsen

Aggiornamento Oetker, Bahlsen & Co.

Mentre l'esercito in Siria va alla guerra contro la IS e il mondo ha paura dei mercatini di Natale di attacchi terroristici, i ricchi investono in armamenti aziende della Germania. Recentemente, alcuni azionisti del Dr. Ing. August Oetker KG è coinvolta nell'acquisizione di ESG Elektroniksystem- und Logistik GmbH, i cui settori di attività comprendono jet da combattimento tedeschi. L'industria della difesa è a volte un campo di investimento difficile. Anche se è probabile che il mercato sia protetto anche dalle numerose esportazioni di armi e dalle operazioni della Bundeswehr, ma al presunto business della sicurezza anche solo un sacco di bastoncini di sangue.

Usa la light art per accendere la fiamma mediale

PixelHELPER si è prefissata l'obiettivo nella tranquilla stagione dell'Avvento per sottolineare questo investimento della famiglia Oetker. Così nel trambusto del periodo pre-natalizio quando compri gli ingredienti per i biscotti di Natale, non questo piccolo messaggio pacifico va giù, Bienkowski ha lanciato varie proteste. Ad esempio, il light artist ha progettato un Dr. Logo Oetker in forma blindata e la firma "Kanonenfutter" alla facciata aziendale di Dr. med. Oetker a Bielefeld. Potrebbe essere stata solo una piccola luce in più sul cielo notturno di Bielefeld, che illuminava le strade addobbate a festa, ma qui si tratta più dell'attenzione dei media. E 'in questo senso Bienkowski testato sul famoso canale Slingshot su YouTube con Jörg Sprave un budino fatto in casa cannone.

La guerra come una questione privata

E quali reazioni hanno scatenato tutto questo? Dopotutto, nel frattempo c'era una dichiarazione ufficiale della società di Bielefeld. "L'investimento è una questione privata di due membri della famiglia e non ha nulla a che fare con la compagnia. Oetker ", secondo un rapporto della Neue Westfälische Zeitung. E così Bienkowski portò al prossimo sciopero contro la famiglia Oetker per raggiungere la propria coscienza. La questione se si tratti di un proprietario di una società del Dr. med. Oetker è coinvolto nel business degli armamenti, questa volta era zuccherato e assolutamente insipido dal Berlin Boys Choir.

Il morale può essere più freddo della tua pizza surgelata?

È così che il controspionaggio di Rolf Zuckowski "In der Weihnachtsbäckerei" divenne rapidamente il socialmente critico "In the Arms Bakery". I bambini chiedono alla famiglia Oetker: "Dove è rimasta la morale?" Il film d'azione è presentato insieme all'artista hip hop berlinese Vokalmatador. Ma non solo in termini di tecnica vocale e contenuti, l'aspetto ha molto da offrire, la messa in scena è vera. Con maschere di maiale di fronte a una scatola di legno lunga un metro 1,45. In questo scenario insipido, almeno Richard Oetker dovrebbe passare la gioia del business degli armamenti. Dopotutto, questa fine 1976 è stata rapita in una scatola del genere e tenuta prigioniera. Il dirottatore aveva una maschera di maiale. L'azione è insapore? Di sicuro. Ma quante miscele pronte hai bisogno di dimenticare il tuo passato e investire in accordi sulle armi i cui prodotti ti hanno quasi ucciso quasi 40 anni fa?

Per una fermata immediata delle esportazioni di bombole in Arabia Saudita, PixelHELPER ha proiettato le parole "Grazie senza carri armati in Arabia Saudita" alla Cancelleria federale e all'Ambasciata dell'Arabia Saudita insieme alla campagna "Outcry - Stop the Arms Trade".

I sauditi sono ancora tra i clienti più importanti delle società di difesa tedesche. Nella prima metà di 2015, sono state approvate esportazioni di armi per un valore di quasi 180 di euro in Arabia Saudita - solo con la Gran Bretagna e Israele, c'erano anche accordi più grandi.

La Germania è campione europeo delle esportazioni di armi. In tutto il mondo, occupa il terzo posto dietro a Stati Uniti e Russia. Con l'approvazione del governo federale, armi e armamenti tedeschi vengono forniti anche a dittature e regimi autoritari come l'Arabia Saudita. Non può andare avanti così. Vogliamo mettere fine agli affari con la morte.

Aiuto d'emergenza pane in scatola europeo

Protezione dei giornalisti. Per la parola libera

Genocide Light Art PixelHELPER per Daphne

#PixelHELPER elogia 100.000 per le informazioni che portano all'arresto dei sostenitori degli assassini di Daphne Caruana Galizia. Supporta la nostra campagna su pixelhelper.org/de/spenden Insieme all'organizzazione IL-KENNIESA pianifichiamo azioni a livello mondiale per raccogliere informazioni sugli assassini e per aumentare la pressione dei media nei paesi partecipanti.

"Manifesto scritto con il sangue degli altri" - questo è quello che lo storico americano Mike Davis ha definito l'autobomba. Il più recente di questi manifesti consisteva di Semtex, noto anche come esplosivo al plastico, attaccato al fondo di un bianco Peugeot 108 in una strada privata in Bidnija, abitanti 309 undici chilometri a ovest della capitale di Malta La Valletta.

Su 16. Ottobre, Daphne Caruana Galizia, 53 anni, prende il volante della sua auto. Lei guida la strada sterrata alla strada principale, girare a sinistra, giù per la collina da cui si può vedere dal bagliore in lontananza sul mare, davanti a un piccolo, discarica selvaggia e un acri zucchine, 270 metri, fino a un segno rosso bordato, su cui un riccio chiede al guidatore di non appiattire i suoi pari. L'esplosione, secondo gli investigatori, è innescata dal cellulare. All'orologio 15.04, i resti del misuratore 100 Peugeots giacciono su un campo a destra della strada. I sette scienziati forensi olandesi che ispezionano il corpo di Galizia tre giorni dopo all'ospedale Mater-Dei di La Valletta non hanno molto da vedere. Resta ben poco del corpo del giornalista più famoso e più ambiguo del paese. Aveva pubblicato le sue ultime parole 29 minuti prima della sua morte sul suo blog: "Non importa dove guardi ora: Ovunque sono criminali. È disperare. "

Daphne Caruana Galizia

Una settimana dopo, i tre figli Galizias nel Parlamento Europeo a Strasburgo, il dibattito su ciò che l'omicidio di sua madre su Malta e, eventualmente, l'UE dice. Il deputato verde Sven Giegold prende il microfono. "Daphne è stata uccisa per la strada. Non c'era nascosto il suo assassino tentò nemmeno di lasciare che l'attacco di un incidente assomigliare. Al contrario, questa è stata una brutale dimostrazione di potere ", dice. E 'chiaro perché la bomba non era sotto l'auto del capo della polizia o il procuratore generale: "E' stato Daphne, che ha lanciato una luce sul sistema di riciclaggio di denaro e la corruzione a Malta - non era queste autorità."

Mentre la commemorazione si svolge a Strasburgo, Rosy Bindi, a capo della Commissione antimafia italiana, entra nell'Excelsior Hotel sui bastioni di La Valletta. Per giorni, la commissione era a Malta, la visita è stata programmata per molto tempo, ma ora, dopo l'assassinio del blogger, l'interesse è enorme. Circondato da guardie del corpo liscia gelificata, viti cavo trasparente dalle tute nelle orecchie, Bindi si siede ad un tavolo e guarda i giornalisti che hanno atteso in poltrone di pelle pesanti. La mafia, dice Bindi, vede Malta come "un piccolo paradiso". Inoltre, "i fornitori di servizi finanziari che potrebbero offrire l'apertura di aziende a Malta" sono anche "parte del problema".

Genocide Light Art PixelHELPER per Daphne

Per Malta, le dichiarazioni di Bindi sono un problema. È stata per decenni un esperto della mafia italiana, quindi la sua parola ha un peso. Malta ha combattuto per la sua reputazione sin dall'assassinio della Galizia.

L'omicidio di lei, come molti vedono sull'isola, è stato un manifesto che chi è serio nella lotta contro il crimine non è più sicuro di Malta.

Giegold, che è stato coinvolto nell'evasione fiscale per decenni e conosce la ricerca della Galizia, chiede l'invio di investigatori internazionali. Chiede le dimissioni del primo ministro socialista Joseph Muscat e assicura che il Parlamento europeo voglia inviare una delegazione a Malta per "ripristinare lo stato di diritto".

Genocide Light Art PixelHELPER per Daphne

Cinque autobombe in due anni
Lei non è l'unica che la vede in quel modo. Quando si riportano in questi giorni circa l'isola, poi nero parlare di denaro, di società di comodo, paradisi fiscali, un Azerbaigian connessione scuro, contrabbando di petrolio, le vendite di passaporto e il gioco d'azzardo on-line. La più grande storia della Galizia ha anche contribuito a questo. Suo figlio Mathew lavora presso l'IJIC rete di ricerca che ha rivelato 2016 Panama Papers. Di lui Galizia ha ricevuto i documenti relativi a Malta. Ha scoperto che Keith Schembri, Capo di Gabinetto del Primo Ministro Muscat, e il suo collega Konrad Mizzi - solo energia, oggi Ministro del Turismo - società di facciata parlavano nelle Isole Vergini britanniche e Panama. Tutto questo confluire in un quadro a tinte fosche in cui i confini tra dubbia imprese private dei politici, fonti di reddito controversa del governo e la criminalità organizzata sembrano dissolversi.

È un'immagine che corrisponde poco con la periferia Valletta, che sono pieni di uomini d'affari e studenti abbronzati, con il, centro storico color sabbia senza auto, che è la capitale culturale europea in nove settimane - un incomparabile a cielo aperto Museo Medievale, attraverso il quotidiano decine di migliaia di turisti con i suoi stendardi colorati seguono le guide come crociati del loro tenore, e poi la sera, felice di lasciare spolveratina di spruzzi del mare a St. Julian, sul lato opposto della baia mangiare coniglio nel vino rosso e pintweise Cisk hinterherzukippen magazzino.

Alcuni di loro poi guardano su Jonathan Ferris. L'ottavo giorno dopo la morte di Galizia, si siede con gli occhiali sottili in un abito blu nella hall del Westin Dragonara. Dietro la facciata di vetro, le onde colpiscono le rocce, sui divani siedono famiglie benestanti in abito da marinaio. Ferris è il capo della sicurezza dell'hotel a cinque stelle, il che suggerisce che le cose non stanno andando come dovrebbero a Malta.

Perché fino a un anno fa era ufficiale di polizia Ferris, responsabile del riciclaggio di denaro sporco. Il blog di Galizia, dice, lo ha sempre aiutato nelle indagini. "Sapeva cose che non sapevamo. Le persone di fiducia giornalisti su piuttosto che gli agenti di polizia. "Ferris addestrati colleghi a Bruxelles, Cina, Germania, ha condotto Gaddaffis commercialista nel novembre 2016 ha sostituito come capo dell'autorità antiriciclaggio Maltese (FIAU). Tra marzo e luglio 2016 2017 le quattro relazioni con l'accusa di corruzione contro funzionari del governo hanno scritto. Tutti, dice Ferris, erano basati sulla ricerca della Galizia. Chi vuole seguirlo, se entra nei dettagli, richiede tempo.

La versione breve degli studi FIAU come: capo di gabinetto Keith Schembri ha usato la sua azienda casella di posta a Panama anche per nascondere euro 100.000, da lui incassati dalla vendita di tre passaporti maltesi ai russi. Ha anche pagato mezzo milione di euro in tangenti a un gestore di giornali maltesi. Ferris ritiene che Schembri volesse assicurarsi che il giornale del governo rimanga soppesato. Allo stesso tempo voleva assicurarsi che il giornale continuasse a ricevere la sua carta da lui, perché nell'occupazione secondaria Schembri è anche un grossista di carta. E: Schembri e l'ex ministro dell'Energia Konrad Mizzi hanno ricevuto tangenti da Dubai da una società che commercia gas liquefatto a Malta. Questo denaro è stato anche trasferito alle società di cassette delle lettere dei due. L'ultimo blog di Galizia "Everywhere are crooks" si riferisce a queste aziende.

Genocide Light Art PixelHELPER per Daphne

1,07 milioni di euro per i contratti di gas?
Schembri e Mizzi negano tutto. Ciò che lascia molti dubbi sullo stato di diritto a Malta: le relazioni della FIAU non sono nemmeno state inviate alla polizia - o direttamente depositate dalle autorità - dalle autorità. Non hanno avuto conseguenze.

I rapporti riguardavano Ferris, il suo collega Charles Cronin o l'ex capo della FIAU Manfred Galdez. Nessuno è più in ufficio. Galdez andò, presumibilmente da solo, in pensione anticipata. Su 16. June 2017 ha spinto il suo successore Ferris e Cronin in una busta bianca con il loro avviso in mano. "Non ho mai saputo il motivo", dice Ferris. Da allora poteva solo addormentarsi con le pillole. Il FIAU dice al taz che ha "nel suo migliore interesse licenziare Ferris e Cronin per" ragioni di prestazione ".

Se fosse rimasto con il FIAU, avrebbe seguito l'ultima grande storia della Galizia, dice Ferris. Riguardava Michelle Muscat, la moglie del premier. Si dice che il conto della loro società Egrant a Panama abbia fruttato milioni di euro da 1,07 dall'Azerbaijan - justament dopo che Malta e Azerbaijan avevano firmato un contratto per le consegne di gas con gli anni 18. "Volevano impedire questa indagine", ritiene Ferris. Ha fatto causa all'autorità anticorruzione per reintegrarlo.

Che i rapporti della FIAU fossero persino noti, è dovuto a un uomo che si definisce "la controparte di Daphne in politica" ed era il loro confidente. Simon Busuttil è un deputato della PN conservatrice, l'unico partito di opposizione; un uomo con lo stile e la voce di un predicatore televisivo statunitense, le tempie screziate, il lutto nero in pizzo sul risvolto. "Novità solo tramite WhatsApp", dice. "Il mio telefono viene monitorato." I visitatori vengono accolti nella sala delle conferenze dell'opposizione nel Parlamento, uno spazio simile ad un acquario che si libra sulla strada pedonale di La Valletta.

Ritiro non è più valido
Mentre la Galizia sradicava sempre più materiale contro il governo, il primo ministro Muscat preferì le elezioni dello scorso giugno. Busuttil era il primo candidato dell'opposizione. Qualcuno gli ha messo le relazioni della FIAU. Busuttil ha diffuso tutti i dettagli con gusto davanti alla stampa. Non ha aiutato: i maltesi sono rimasti fedeli a Muscat. Busuttil ha perso, che potrebbe essere dovuto al fatto che l'economia di Malta è in piena espansione. "Dopo ciò, ho voluto ritirarmi lentamente dalla politica", dice. "Ma ora, dopo la sua morte, tutto è diverso."

A luglio, Busuttil ha fatto causa alla polizia per indagare sui ministri. Schembri e Mizzi hanno presentato un'obiezione. "Se perdo, andrò a Strasburgo", dice Busuttil. Vuole finire il lavoro di Galizia.

Il blogger ha pesantemente attaccato Muscat, il resto del governo e ampie sezioni dell'opposizione. Parte con "articoli brillanti", come dicono anche i loro peggiori nemici nel quartier generale del partito al potere. In parte con attacchi e testi personali sulla sua vita sessuale. Ma nessuno a Malta crede seriamente che siano stati i politici corrotti a mettere la bomba sotto la sua auto.

La teoria più diffusa a Malta - e in Italia - è che la Galizia abbia fatto un passo nella ricerca della mafia per contrabbandare petrolio dalla Libia all'Europa meridionale. Questa ipotesi è supportata dal fatto che negli ultimi due anni ci sono stati cinque attentati con autobomba a Malta, le cui vittime provengono dall'ambiente criminale. Nessuno è stato informato Ogni volta che veniva usato Semtex. Questo è prodotto, per esempio, nella Zuwara libica - da cui proviene il contrabbando.

L'opposizione non è non coinvolta
Tuttavia, molti a Malta trovano Muscat responsabile della morte della Galizia e si dimettono. Non tanto perché la polizia non ha protetto la Galizia. In effetti, in passato il blogger ha respinto la protezione della polizia perché temeva che ciò avrebbe influito sul suo lavoro. sostengono a Muscat, la famiglia Galizias, l'opposizione e giornalisti maltesi, il vice Busuttil formulato come segue: "Nulla si può fare contro la corruzione, finchè corrotto ministri dovrebbero rimanere in carica" ​​Tollerare il loro business, indebolendo lo stato Istituzioni - e quindi tollerano il business dei criminali organizzati.

Tuttavia, l'opposizione non è non coinvolta nelle circostanze. Malta si basa economicamente su imposte societarie estremamente basse, sull'industria del gioco d'azzardo online e sulla vendita di passaporti a facoltosi stranieri. Busuttils PN contribuisce a questo. "Malta ha venduto la sua sovranità ai soldi sporchi", afferma Green Giegold. "Ha sostituito lo stato di diritto con una cultura dell'impunità e del clientelismo tra élite politiche e finanziarie".

Nella Casinostadt St. Julians a Malta si trova il complesso Mayfair, uno dei tanti edifici per uffici sull'isola, in cui i nomi delle multinazionali si affollano nelle cassette delle lettere. Le aziende nella costruzione sono state oggetto del "Malta Files", una fuga allo specchio lo scorso maggio. Il testo osservava che il popolo di Spiegel era sconvolto, poiché i segnaposto negli uffici sostenevano che esistevano affari veri. Ora, sei mesi dopo, il quadro a Mayfair foyer è la stessa: K + S, Sixt, BASF e Jacobs - caselle di posta traballanti filiali di multinazionali, tutti ancora lì.

Guadagnare profitti a Malta ripaga: della percentuale 35 delle tasse applicate da Malta alle società commerciali, si paga indietro al 30 per cento; questa è l'unica cosa incredibile della percentuale di 5. Malta diventerebbe un "posto sporco", aveva scritto Galizia.

Il ministro delle finanze non si vergogna
Il quotidiano quotidiano Malta Today ha calcolato che 2015 ha quindi ricevuto profitti da 4 miliardi di euro da Malta. Il paese ha concesso appena 250 milioni di tasse. I miliardi di 1,4 sarebbero stati persi per altri titoli del tesoro. Edward Scicluna, ministro delle finanze di Malta, scuote la testa. "A Malta, quando i salari sono un quinto più alti che in Germania, i lavoratori qui possono dire che sono stati truffati con i quattro quinti dei loro stipendi? Certo che no ", dice Scicluna. "C'è un problema di percezione". Il suo paese viene trattato ingiustamente, il suo sistema fiscale "è stato frainteso". Il paese non è un paradiso fiscale ma offre delle aliquote fiscali "competitive". "Questo deve essere imbarazzante?" Chiede. "No!" In realtà, i proprietari delle aziende pagherebbero più del 5 per cento - perché dovrebbero pagare le tasse sui maggiori profitti delle loro filiali a casa.

Che questo accada davvero, ma non è affatto sicuro, dice il Giegoldo Verde. "Malta garantisce i suoi vantaggi fiscali indipendentemente dal fatto che si tratti della seconda tassazione." Quanto è attraente, si può leggere sul numero estremamente elevato di società straniere sull'isola.

Ma per chiudere i "Limiti" delle grandi corporazioni tedesche - non c'è motivo, dice Scicluna. "Questo è assolutamente legale." Il riciclaggio di denaro avviene in tutti gli stati. "Ma i più grandi incolpano i piccoli per aver nascosto i loro problemi". Le leggi di Malta sono state controllate prima di aderire all'UE e il paese è stato regolarmente controllato per le scappatoie di riciclaggio di denaro. Ha abolito il segreto bancario e ha adottato la direttiva antiriciclaggio dell'UE ATAD, afferma Scicluna. "Inoltre, forniamo tutte le informazioni su richiesta dall'estero."

Il nono giorno dopo la morte di Galizia, Premier Muscat si esibirà a Dubai in un seminario sulla "cittadinanza globale". È ospitato da Henley & Partner, l'agenzia che vende i passaporti di Malta ad un prezzo unitario di circa 900.000 Euro. Citizenship by Investment è il nome del programma. Muscat parla dei benefici "vita alternativa e cittadinanza" per le élite.

I passaggi vengono venduti con denaro nero
"Figure oscure dalla Russia e dal Medio Oriente" sarebbero state trasformate in "Fake Maltese", aveva scritto Galizia. Per loro, il business del passaporto non era altro che un altro ingresso per denaro nero. Il ministro delle finanze Scicluna non vuole accettarlo. Milioni di stranieri riceveranno visti UE ogni anno. "Le poche centinaia che Malta ha venduto finora non appaiono nemmeno nelle statistiche", dice. Sono "solitamente artisti o atleti che vogliono essere cittadini del mondo" che acquistano una cittadinanza maltese.

Il minimo dubbio sull'origine della proprietà è stato respinto, come nel caso di una quarta domanda. Inoltre, afferma Scicluna, la Commissione europea ha esaminato il programma e non ha sollevato obiezioni. "Gli altri paesi lo fanno senza il sigillo UE, ma tu punti il ​​dito". In effetti, non è solo l'Austria che passa con lo stesso schema. La Germania consente anche ai lavoratori autonomi di emigrare, investendo almeno un milione di euro.

L'undicesima sera dopo la morte del blogger, le donne si riuniscono davanti all'ufficio magnificamente radioso del primo ministro Muscat. I Beatles suonano da un piccolo altoparlante. Molti qui sono al PN o provengono dal loro ambiente, ma nessuno vuole sentirlo. La tua azione è "non partigiana", ovviamente. Stendono le stuoie e mettono insieme i pali della tenda. A lungo vogliono occupare il posto. Tutti indossano la stessa maglietta bianca. "Non importa dove guardi, ci sono criminali ovunque. È alla disperazione ", dice.

CAMPAGNA CONTRO L'ISLAM RADICALE

Campagna contro l'Islam radicale

Chiediamo il divieto di comunità islamiche politiche causate dallo spionaggio contro le leggi tedesche e violate dalla spada in mano per la predica di guerra in #Kurdistan. Light Art #Caricature alla moschea centrale di DITIB - Colonia # Mosque La più grande associazione di moschee della #Germania, #DITIB è collegata all'ufficio religioso turco #Diyanet. La Presidenza degli affari religiosi richiede "rapporti dettagliati" sulle attività #Imane dei membri della comunità. Lo stato turco opera come spia sotto le spoglie della libertà religiosa.

Rapporto di spie di un imam

1. NY: è responsabile dell'area A. e lavora attivamente per questa struttura. Egli tiene quindi dopo #Putschversuch luglio 15, continua ad aderire alla sua posizione. (...) 3. RA: Torna al tentativo di colpo di stato dal consiglio della comunità della moschea. È un nipote biologico del mandato di cattura cercato AA, un ex autore di #Newspaper #Zaman. Riproduce un ruolo nel #pollage raggruppa questa struttura in #prepared. (...) 7. T. e. Durante gli studi, ha vissuto in #Hausheimen questa struttura ed è arrivata a #Germany come #Braut. Anche se non sono attivamente coinvolti nelle attività di sintesi #Struttura, dovrebbero essere collegati a questa struttura.

Il rapporto si conclude dicendo: "Questi nomi sono giunti a breve dopo il tentato colpo di stato di luglio 15, da alcuni membri della comunità osservanti agli organismi statali competenti e alla missione turca all'estero".

Donald Trump Special Edition di Mein Kampf di Adolf Hitler

la ristampa immaginaria di Mein Kampf che sostituisce migliaia di parole

Galleria di immagini degli articoli della stampa
Rapporti video da radio e televisione
Sostieni la nostra campagna

Abbiamo creato una nuova versione di "Mein Kampf" di Adolf Hitler con Donald Trump come un protagonista immaginario - scambiando migliaia di parole nel vecchio libro. L'autobiografia ormai fittizia segue il percorso di Trump da un ragazzino di New York a un forte uomo d'affari e politico americano. In questa storia parallela, Trump inizia un colpo di stato dopo l'elezione 2016, simile a quella del colpo di stato di Hitler a Monaco nell'anno 1923. Viene arrestato e inviato al carcere di massima sicurezza, molti dei suoi sostenitori Repuplikanischen cadere fronte al Campidoglio e la Casa Bianca .. Ha fondato il "American partito nazionalista", che si basa su idee di pulizia razziale e religioso e nemici da messicani, musulmani e chiunque minaccia e crea la sua visione del mondo nazionalista.

L'obiettivo di scrivere una nuova versione di Mein Kampf dalla prospettiva di Trump era quello di aumentare la consapevolezza delle somiglianze nelle idee che Trump e Hitler erano entrati. È un'altra volta (1930s vs. oggi), un altro paese (Germania vs Stati Uniti) e un altro nemico (ebrei contro musulmani), ma i concetti sono gli stessi. Trump ci ha già fornito alcune informazioni sui pericoli che il suo governo potrebbe rappresentare negli Stati Uniti e nel mondo attraverso i suoi discorsi e tweet.

Il presidente americano ha un'enorme quantità di potere e influenza non solo sui cittadini americani, ma anche su tutte le persone del pianeta. Una presidenza Trump potrebbe segnare l'inizio di una pista sdrucciolevole di razzismo e pregiudizio contro qualcosa di strano che non possiamo ancora immaginare. Se questa versione aggiornata di Mein Kampf evidenzia i paralleli tra Trump e Hitler, PixelHELPER è riuscito a inviare un avvertimento importante al popolo americano.

Il prezzo su Amazon è 0.99 $, ognuno riceve il libro da noi per una donazione simbolica. Tutti i proventi andranno alle campagne per i diritti umani e agli eventi artistici gestiti da PixelHELPER. Dopo la donazione, ti invieremo il libro in formato * epub via e-mail. Inserisci il tuo indirizzo e-mail con la tua donazione. Puoi anche scaricarlo sotto:

Il PixelHELPER Artists 'Collective, è un'organizzazione internazionale no-profit di minoranza e diritti umani ispirata agli ideali dei Massoni. Imperterriti dal rumore del mondo, andiamo per la nostra strada, calmi e sicuri, senza paura nei pericoli, in mente di obiettivi alti per proteggere la terra.

La condivisione è premurosa.
► Luogo migliore: https://www.betterplace.org/en/projects/41782
►PayPal https://www.paypal.me/PixelHELPER
Conto di donazione:
IBAN: DE93 4306 0967 1190 1453 00
Banca: GLS Community Bank
BIC: NOLADE21MDG
Titolare del conto: PixelHELPER Foundation senza scopo di lucro
Per maggiori informazioni: http://PixelHELPER.org

Per saperne di più

Campagna per diritti umani

31 / 05 / 2016 Proiezione: "genocidio in casa"

Giusto a tempo per la votazione del parlamento tedesco, pixel Helper ha proiettato le parole "genocidio" e "Aghet" assieme ad un treno Che ottomano Deporta degli Armeni tutto simile immagini dell'Olocausto, sul retro del Palazzo del Governo Tedesco. Visto Che l'Ora e Ambasciata turca protetta venire Fort Knox, ABBIAMO DECISO di illuminare il palazzo della Cancelliera.
Quest'azione di protesta riguarda l'espulsione ed assassinio di fino a Bon 1,5 Milioni di Armeni, aramei, Assiri ei cosiddetti pontici greci, Che risiedevano nell'allora Impero Ottomano. Venite successore all'Impero Ottomano, la Turchia DEVE ammettere Che le atrocità commesse, nonostante le negazioni ripetute, Sono un genocidio. Erdogan ei suoi camerati ritengono Che l'uso del Termine genocidio SIA un attacco all'odierna Turchia.


Cancelleria federale del genocidio


Genocidio in casa

29 / 05 / 2016 Proiezione davanti all'ambasciata turca

PixelHELPER ha pubblicato i versi della poesia di Boehmermann dal tribunale di Amburgo, proiettandoli di fronte all'ambasciata turca. Per noi, #Erdogan è esattamente come #Hitler all'inizio del suo regno del terrore 1933. I #dittatori meritano di essere provocati con delle caricature dagli artisti ed attivisti dei diritti umani.
Pensiamo che sia completamente legittimo paragonare gli inizi del regime di Hitler, con altri despoti e monarchi che oggi governano il mondo. Per noi, i capi di stato dell'Arabia Saudita, Qatar, Oman, Emirati Arabi Uniti e Bahrain sono determinati come Hitler. Tutti questi leader sostengono il lavoro schiavo col sistema "Kafala", grazie al quale i passaporti dei lavoratori sono confiscati. Per questo è loro vietato di abbandonare il paese senza il consenso dei loro datori di lavoro.

E 'Così Che le funzionano monarchia assolute in Medio Oriente. Si Basano sulla sorveglianza totale, sessismo e brutalità. L'Olocausto resta Uno dei Capitoli della storia dell'Umanità Più brutti. Tuttavia, le Azioni disumane perpetrano Dai Nostri cosiddetti Alleati in Arabia Saudita, Turchia e altrove, Sono Tra le peggiori crisi umanitarie nel Mondo Che Stanno avvenendo.

La nostra campagna contro questi despoti e monarchi sostiene i diritti umani edil rendimento di prigionieri politici. Il paragone tra questi leader e Hitler è un promemoria importante, di cosa potrebbe succedere se il mondo non combattesse contro di loro.

La nostra PROIEZIONE ha attirato L'attenzione dei mezzi Internazionali e ha Fatto sì Che QUESTE Questioni umanitarie molto Importanti non venissero dimenticate. Condividete i nostri progetti su Facebook! Se sstieni la nostra causa, saremo molto contenti di ricevere donazioni, ci permettano di continuare le nostre campagne. Anche pochi euro euro fare la differenza! Sostenete il nostro lavoro!

►PayPal https://www.paypal.me/PixelHELPER

Di donare:
IBAN: DE70 8105 3272 0641 0339 40
BIC: NOLADE21MDG
Banca: Sparkasse Magdeburg
Proprietario: fondazione non profit di PixelHELPER

Erdogan poesia / poesia

Immagini di articoli di stampa
Segnala video da radio e televisione
Sostenere la nostra campagna

1,8 Milioni di "schiavi modernizzato" costruiscono Gli Stadi per la Coppa del Mondo in Qatar, l'Organizzazione senza Scopo di lucro pixel Helper Vuole proiettare Una caricatura di luci artistiche, sulla porta principale del palazzo dell'ambasciata di Berlino, per rendere nota QUESTE violazioni dei diritti umani. Ospite della Coppa del Mondo, il Qatar ha promesso di migliorare le Condizioni dei lavoratori migranti. Tuttavia, non è cambiato nulla. Nei dormitori c'è di puzza escrementi, uova lavoratori Sono privatizzazione dei Diritti civili.

Il cosiddetto permette "Sistema-kafala" tutte Aziende di vietare Ai Loro Dipendenti di lavoro o di lasciare Cambiare Il Paese. I Datori di Lavoro Spesso ritirano i passaporti dei Loro e Dipendenti glieli riconsegnano solista alla Scadenza del contratto. Gli Imprenditori locali possono trasferire un piacimento i Loro lavoratori in Altre Aziende, Dover senza CHIEDERE il Loro Consenso. "Di Molti lavoratori Spesso non ricevono alcun Compenso per mesi e Sono comunque costretti a Lavorare Sotto La Minaccia Di Una completa del salario Perdita, o la Deportazione." Ha Detto l'esperta del Qatar da Amnesty International in Germania alla rivista "Time" Regina Spöttl.

Secondo le Nazioni Unite, il Qatar ha il Più Alto Tasso di lavoratori migranti al mondo, infatti, totale sulla base di della popolazione, l'88% della Popolazione e di origine straniera. I lavoratori stranieri svolgono Praticamente Lavori del tutto manuali e Tutti i progetti di costruzione PORTATI avanti dal piccolo Stato, compresa L'intera costruzione degli Stadi per la Coppa del Mondo 2022. Il lavoro pratico, nella cultura del Qatar, presentato da una forte presenza dalla tradizione in quanto emirato, non è visto di buon occhio.


campagna contro la monarchia

Video della campagna e apparizioni televisive | Deutsche Welle, RT |



Condividi i nostri progetti su Facebook e Twitter! Sosterrete la nostra causa, quasiasi donazione sarà più che gradita, cosicché potrà continuare senza sosta le nostre campagne. Anche un paio di Euro fanno la differenza! La condivisione è premurosa. Sostenete il nostro lavoro senza scopo di lucro. Basta usare Paypal, Better Place, Indiegogo o il classico bonifico.

Coordinate bancarie:
IBAN: DE70 8105 3272 0641 0339 40
Banca: Sparkasse Magdeburg
BIC: NOLADE21MDG
Intestatario del conto: PixelHELPER Foundation non-profit GmbH

►Betterplace https://www.betterplace.org/de/projects/41782
►PayPal https://www.paypal.me/PixelHELPER

Formulario per donare su Betterplace:
//

Campaña para los Consumidores

Radio e televisión informativo e rappresentativo
Apoyar nuestra campaña

Desde 2008 píxeles ayudante luchar por sus derechos como consumidor. Congratulazioni al presidente del governo, alla Cancillería Federal e al Parlamento europeo, che si avvalgono delle direttive e delle bozze del servizio di informazione sui media. Tanto si pierde d nella Hypo Real Estate, il fabricante del pudín invertido de negocios de armas - el ayudante del pixel le informazioni informus abusos hasta la fecha.

2009 dio Attac representante de la fundadora di pixel ayudante precio "Comience su propia Revolución" por su trabajo para las personas sin hogar. 2013 puso en marcha Una Campana de pixeles aiutante Shitstorm sin hogar, se puso en en los medios de comunicación diversos Alemanes, incluyendo el Süddeutsche Zeitung con un artículo de fondo en nuestra acción. 2014, que CALIENTA píxeles ayudante con 10 Campanas en la Embajada de Estados Unidos en el escándalo de la NSA y han gestionados Alcanzado como para mantenerse al día con nuestras promociones semanales el tema de la NSA en los medios. Un también Menudo è sencillo de una Revolución dell'Umanità: la puesta en marcha en el año 2014 pixeles programmati ayudante en 14 meses la primera Plataforma de crowdfunding transmisión en vivo en el mundo. Ninguna otra Organización está tan Activo como pixeles ayudante y más allá tan bien en los medios de comunicación representado con luz sobre los problemas de Proyecciones sociales. 2015 ha acquisito il nuovo distribuitore di armi del dr. Oetker Group como DURANTE la noche por Proyecciones de luz en el Ministerio de Defensa federali notoriedad involuntariamente en todo el país.

Video di la campaña y apariciones en televisión



Per favore, confronta i tuoi progetti su Facebook e Twitter! Ha apoya nuestra causa, tendríamos para cualquier donativo agradecería que podamos seguir de forma permanente nuestras campañas. Incluso unos pocos euro para hacer una diferencia! Compartir it bueno. Per favore apoye nuestro trabajo de caridad. Puoi anche utilizzare Paypal, Better Place, Indiegogo o transferencia clásico.

Cuenta para donaciones:
IBAN: DE70 8105 3272 0641 0339 40
Banco: Sparkasse Magdeburg
BIC: NOLADE21MDG
Titolare: PixelHELPER Foundation non-profit GmbH

►Betterplace https://www.betterplace.org/de/projects/41782
►PayPal https://www.paypal.me/PixelHELPER

betterplace
//

Campagna per la tutela dei consumatori

Video da radio e televisione
Sostenete la nostra campagna

Dal 2008 PixelHELPER lotta per i diritti dei consumatori. Con diazioni tematiche di fronte al palazzo della presidenza, del governo del parlamento tedesco, portiamo le vostre preoccupazioni, in diretta col media le riprendono. Se hai perso soldi nella Hypo Real Estate, o il tuo produttore di soldi investi nel traffico d'armi, ti aiuto con i tuoi amici.

Nel 2009, Attac data ha al Fondatore di pixel Helper il premio "comincia la Tua rivoluzione" per il Suo lavoro per i senzatetto. Nel 2013, pixel Helper ha Lanciato Una tempesta mediatica per i senzatetto, su supporti MOLTI Tedeschi, Tra cui il Süddeutsche Zeitung, il Che ha un articolo sulla nostra contribuito con Azione nell'inserto "caratteristica". Nel 2014, noi di pixel Helper ci aizzammo Contro Il caso con 10 NSA campagne Presso l'ambasciata americana, e siamo riusciti, quindi, un mantenere coperto Dai supporti il ​​tema dell'NSA con Le nostre dimostrazioni Settimanali. Spesso però, Basta Poco Per una rivoluzione dell'Umanità: con l'inizio del 2014, pixel Helper riusci un programma cavalla La Prima Piattaforma diretta flussi crowdfunding al mondo. Nessun'altra Organizzazione E Cosi Come Attiva pixel Helper nel campo delle PROIEZIONI con le luci, riguardanti Temi Sociali e, InOLTRE, nessuna Organizzazione E Così Coperta largamente Dai mezzi di comunicazione. Cosi, nel 2015, I Nuovi traffico di anti d'Armi della Multi Nazionale Dr.Oetker (Cameo) ottenne, grazie a Una PROIEZIONE di luci Presso il Ministero della Difesa Tedesco, Una fama Nazionale.

Video della campagna e apparizioni televisive



Condividi i nostri progetti su Facebook e Twitter! Sosterrete la nostra causa, quasiasi donazione sarà più che gradita, cosicché potrà continuare senza sosta le nostre campagne. Anche un paio di Euro fanno la differenza! La condivisione è premurosa. Sostenete il nostro lavoro senza scopo di lucro. Basta usare Paypal, Better Place, Indiegogo o il classico bonifico.

Coordinate bancarie:
IBAN: DE70 8105 3272 0641 0339 40
Banca: Sparkasse Magdeburg
BIC: NOLADE21MDG
Intestatario del conto: PixelHELPER Foundation non-profit GmbH

►Betterplace https://www.betterplace.org/de/projects/41782
►PayPal https://www.paypal.me/PixelHELPER

Formulario per donare su Betterplace:
//

Campagne pour les consommateurs

Reportage di radio e televisione
Soutenez notre campagne

Depuis 2008, pixel Helper se batte pour vos droits de consommateur. Avec des azioni extraordinaires au palais de la Chancellerie fédérale et de l'Assemblé Nazionale allemande, nous vos soins portons directement à l'attenzione des médias. Que vous avez perdu de l'argent dans la Hypo Real Estate, ou le fabricant de votre Pouding dell'inchiesta dans le trafic d'armes - Pixel Helper vous informe sur les abus actuelles.

En 2009, le représentant d'Attac un donné au fondateur de pixel Helper le prix "Commencez votre révolution" pour son travail pour les sans-abri. En 2013, pixel Helper una lancia une campagne de tempête médiatique pour les sans-abri, et al obtenu dans les médias Nombreux allemands, compris le Süddeutsche Zeitung avec articolo un Dans l'inserto "caratteristica". En 2014, nous, pixel Helper, avons monté contre le scandale NSA avec 10 campagnes à l'Ambassade des Etats-Unis et à Géré maintenir l'attenzione des médias sur le thème de la NSA, avec nos promozioni hebdomadaires. Souvent, il suffit aussi une révolution peux versare de l'humanité: au début de 2014, pixel Helper réussit un programmatore, en 14 mois, plate-forme de la première flusso di crowdfunding in diretta du monde. Aucune autre est aussi organizzazione attiva que les pixel Helper dans le domaine des lumières de Proiezioni, concernant i temi sociaux et de plus, organizzazione aucune est si Couvert médiatiquement. Donc, en 2015, les nouveaux marchands d'armes du Group Oetker obtenaient par des Proiezioni lumineuses au Ministère fédéral de la Défense, involontairement, notoriété à l'Échelle nazionale.

Vidéos de campagne et apparitions à la télévision



S'il vous plaît partager nos projets su Facebook e Twitter! Si vous soutenez notre cause, nous serions reconnaissants pour tout don que paga pouvons continuer en permanence nos campagnes. Même quelques euros pour faire une différence! Le partage est l'entraide. S'il vous plaît soutenir notre travail de bienfaisance. Il suffit d'utiliser cette Paypal, Better Place, Indiegogo ou le transfert classique.

Compte pour les donations:
IBAN: DE70 8105 3272 0641 0339 40
Banque: Sparkasse Magdeburg
BIC: NOLADE21MDG
Détenteur du compte: PixelHELPER Foundation senza scopo di lucro società a responsabilità limitata

►Betterplace https://www.betterplace.org/de/projects/41782
►PayPal https://www.paypal.me/PixelHELPER

Formulaire pour donations dans Betterplace
//

Campagna contro lo stato di sorveglianza

Immagini di articoli di giornale
Video da radio e televisione
Sostenete la nostra campagna

"NSA in the House" e "United Stasi of America" ​​erano sulle pareti dell'ambasciata americana a Berlino e di altri consolati americani in Germania, tra cui Dusseldorf, Francoforte e Amburgo. Il motivo è lo spionaggio spudorato da parte dell'ANSA ei servizi segreti americani.

L'NSA si è difesa dicendo che la loro strategia di monitoraggio è necessaria per combattere il terrorismo. Inoltre, si è giustificata dicendo che "se non hai niente da nascondere, non hai nulla da temere". Purtroppo, il monitoraggio dell'NSA va molto oltre la lotta contro il terrorismo. Le tue conversazioni al telefono, su Skype, o WhatsApp possono essere intercettati, anche se non hai niente a fare con i terroristi, sulla base del principio del "3rd Degree Friend".

Inoltre, grazie a queste tecniche di monitoraggio sono stati sventati da solo 4 attacchi. Vale la pena svendere la nostra privacy da una sicurezza apparente, ma irreale? PixelHELPER crede di no: per questo abbiamo lanciato questa campagna. Il primo successo dopo 13 proiezioni di luce (e alla settimana) e una grande copertura dei media? L'uscita dal paese dell'alito commissario per la CIA in Germania.


Copertura stampa delle nostre campagne anti-sorveglianza

Video della campagna e apparizioni televisive | ZDF 37Grad, ARTE Tracks, TED X Paesi Bassi |


Oliver mostra in Una TED Parla in Olanda, i progetti su cui Si e impegnato. Festival delle Luci, Attivismo (for example, caricatura Luminose Contro l'Arabia Saudita, l'NSA, ecc, oppure, la tempesta mediatica, da osare visibilitÃ, for example, al tema dei senzatetto, il Che sennò sarebbe ignorato Dai media).

In un documentario del programma dell'emitente tedesca ZDF, 37 °, PixelHELPER e Oliver appaiono come organizzati una proiezione all'ambasciata americana a Berlino. Dal ritiro del suo progetto in un bunker a dusseldorf, il successivo incontro con la stampa, e, per finire, la proiezione della scritta "NSA in da house", fino all'arrivo della polizia.

PixelHELPER da ARTE TRACKS. Proiezione sui muri dei servizi segreti tedeschi a Berlino. Questo video mostra un attacco luminoso che Oliver ha organizzato davanti al palazzo dei servizi segreti. La proiezione mostra la scritta "BMW invece di BND (Servizio federale d'informazione, ovvero i servizi segreti)" da protestare contro i metodi di sorveglianza.

PixelHELPER con KimDotCom presso l'ambasciata americana. United Stasi of America. Pubblicato sullo specchio. In questo video fatto in casa viene mostrata un'altra operazione contro l'ambasciata americana. Sui muri brilla la scritta "United Stasi of America", ma solo finché non arriva la polizia.

Il notiziario WDR di PixelHELPER, servizi segreti e NSA. In this estratto dal notiziario del 15 / 07 / 2013, il giornalista Riporta la PROIEZIONE del logo "Stati Stasi d'America" ​​Organizzata Dagli attivisti di Anonymous al Consolato americano.

Proiezione doppia LIVE nello studio di WDR di Anke Engelke. Questo video è in casa mostra come le diapositive con il logo "NSA in da casa" sono state montate e proiettate davanti ai palazzi dell'ONU a Bonn ea Vienna.

Proiezione all'ambasciata americana di Amburgo, incontro tra e pedale a un barca della polizia. Il video mostra Oliver e Sep in un'idilliaca fattoria, mentre chiamano gli austriaci alla protesta contro l'NSA a Vienna. In seguito, davanti al consolatore americano di amburgo, che raggiungono in pedalò. Proiettano una bandiera austriaca, con sopra lo stemma dell'Austria, e attorno alla scritta NSA. L'operazione fu interrotta come tutte le altre: dalla polizia.

"Sì, possiamo!" Battere il Raab, Prosieben TV Prank. Il video spiega come Oliver e il suo team hanno dipinto il corpo di un ragazzo, per colpa durante l'evento "Beat the Raab" a Colonia. sul corpo dipinsero il motto "Sì, noi spiamo" e il volto di Obama. Purtroppo, l'operazione subito si scopre dalla sicurezza.

Condividi i nostri progetti su Facebook e Twitter! Sosterrete la nostra causa, quasiasi donazione sarà più che gradita, cosicché potrà continuare senza sosta le nostre campagne. Anche un paio di Euro fanno la differenza! La condivisione è premurosa. Sostenete il nostro lavoro senza scopo di lucro. Basta usare Paypal, Better Place, Indiegogo o il classico bonifico.

Coordinate bancarie:
IBAN: DE70 8105 3272 0641 0339 40
Banca: Sparkasse Magdeburg
BIC: NOLADE21MDG
Intestatario del conto: PixelHELPER Foundation non-profit GmbH

►Betterplace https://www.betterplace.org/de/projects/41782
►PayPal https://www.paypal.me/PixelHELPER

Formulario per donare su Betterplace:
//

Formulario per donare su Indiegogo:

Campaña contra el estado de vigilancia

Las fotos de los artículos de prensa
Radio e televisión informativo e rappresentativo
Apoyar nuestra campaña

"NSA in da house" y "Estados de América Stasi" Estaban en las Paredes de la Embajada Statunitense en Berlino y otros consulados estadounidenses en Alemania, incluyendo Dusseldorf, Francoforte y Hamburgo. La razón è il miglior espionaje de la NSA e l'inteligencia estadounidense.

La NSA defendió su estrategia de control it necesario para luchar contra el terrorismo. Además, se justifica diciendo: "Si no tienes nada que ocultar, no tienes nada que temer". Per la desgracia, la vigilancia de la NSA, molto più importante e cuanto a la lucha contro il terrorismo. Su teléfono, Skype, Whatsapp Talks puede ser monitoreado, un pesare di cui non si ha notizia con i terroristi, con la base del "3rd Degree amigo".

Por otra parte, se impidió Gracias a estas Técnicas de monitorizacion sólo 4 Ataques. ¿Vale la pena nuestra privacidad para una aparente pero no real de seguridad abandonar? Aiutante de pixeles non cree que es por eso que hemos puesto en marcha esta Campana. El primer éxito después del 13 de la luz de Proyección, en el ritmo y una gran semanal cobertura de los Medios: la salida de la parte superiore del cocinero del hombre de la CIA de Alemania.


Copertura stampa delle nostre campagne anti-sorveglianza

Video di la campaña y apariciones en televisión


Oliver è in un TED di conversazione nei siti bassi di trasbordo, i progetti in cui è impiegato: festival di arte della luce, l'attivismo, ad esempio, le caricature di luce contro l'Arabia Saudita, la NSA, ecc, e mezzi di hacking per la visibilità dei senzatetto e altri argomenti ignorati dai media porterà.

In un breve documentario di ZDF 37 °, PixelHELPER & Oliver mostrano come ha organizzato la proiezione della luce presso l'Ambasciata americana a Berlino. Dal ritiro del suo proiettore in un bunker a Dusseldorf, all'incontro con la stampa, alla proiezione attuale della caricatura di arte leggera "NSA in casa", che deve concludersi con l'arrivo della polizia.

PixelHELPER su brani ARTE. Proiezione di luce sul Federal Intelligence Service, Berlino Questo breve video mostra un attacco leggero, che Oliver ha organizzato presso l'edificio del Servizio di intelligence federale a Berlino. La proiezione mostra "BMW invece di BND" per protestare contro i metodi di sorveglianza utilizzati dai servizi di intelligence contro la popolazione.

PixelHELPER con KimDotCom presso l'Ambasciata degli Stati Uniti. United Stasi of America. Pubblicato in SPIEGEL "DerPakt". Questo video fatto in casa presenterà anche un'azione contro l'Ambasciata americana a Berlino. Sulla parete brilla: United Stasi of America, ma solo fino all'arrivo della polizia.

WDR ora corrente su Pixel Helper, BND e NSA.In questo estratto da WDR ora corrente dal 15.07.2013 il giornalista ha riferito la luce della proiezione del logo "Stati Stasi d'America", che ha organizzato gli attivisti anonimi presso il consolato americano.

Doppia proiezione LIVE in WDR Studio di Anke Engelke. Questo video fatto in casa mostra come le diapositive con il logo "NSA in the house" sono state montate e proiettate di fronte agli edifici dell'ONU a Bonn e Vienna.

Proiezione di luce Ambasciata americana Amburgo, pedalò incontra la barca della polizia. Il video mostra Oliver e Sep in una bellissima fattoria austriaca chiamando gli austriaci per protestare contro l'NSA a Vienna. Quindi sono ad Amburgo di fronte al Consolato degli Stati Uniti, che raggiungono in barca. Proiettano una bandiera austriaca, dove la NSA sta attorno al logo. L'azione finisce come ogni altra: con la polizia.

Sì, scansioniamo! Batti il ​​Raab, Prosieben TV Prank. Il video spiega come Oliver e il suo team hanno dipinto il corpo di una Jung per fare un'azione su "Schlag den Raab" a Colonia. Sul corpo il motto "Yes we spy" e il volto di Obama sono stati dipinti. L'azione è stata purtroppo scoperta immediatamente dalla sicurezza.

Per favore, confronta i tuoi progetti su Facebook e Twitter! Ha apoya nuestra causa, tendríamos para cualquier donativo agradecería que podamos seguir de forma permanente nuestras campañas. Incluso unos pocos euro para hacer una diferencia! Compartir it bueno. Per favore apoye nuestro trabajo de caridad. Puoi anche utilizzare Paypal, Better Place, Indiegogo o transferencia clásico.

Cuenta para donaciones:
IBAN: DE70 8105 3272 0641 0339 40
Banco: Sparkasse Magdeburg
BIC: NOLADE21MDG
Titolare: PixelHELPER Foundation non-profit GmbH

►Betterplace https://www.betterplace.org/de/projects/41782
►PayPal https://www.paypal.me/PixelHELPER

betterplace
//

Modulo di donazione Indiegogo:

Campagna contro l'état de surveillance

Foto dell'articolo de press
Reportage di radio e televisione
Soutenez notre campagne

"NSA in da house» et «Stati Stasi d'America" ​​étaient sur les murs de l'Ambassade américaine à Berlin et d'autres consolato américains en Allemagne, y compris Dusseldorf, Francoforte et Hambourg. La ragione è l'espionnage éhonté de la NSA e des services secrets américains.

La NSA è una défendu leur stratégie au besoin de sorveglianza pour lutter contre le terrorisme. En outre, il se INGIUSTI en disant: "Si vous avez rien à cacher, vous avez à rien craindre". Malheureusement, la sorveglianza della NSA va a faccia a faccia con il terrorismo. conversazioni Vos au téléphone, Skype et Whatsapp peuvent être Contrôlées, même si vous avez rien à voir avec les terroristes, sur la base di du principe "3rd Degree Friend".

De plus, gráce à ces tecniche di sorveglianza, classificazione 4 attaques ont été empêchés. L'utile vendetta notre vie privée pour un sécurité apparente, mais irréel? PixelHELPER croit que non: celle est la raison pour la source nous avons lancé cette campagne. Le premier succès après 13 proiezione e una grande copertura mediatiche? La sortie du plus skin chef de la CIA en Allemagne.


Copertura stampa delle nostre campagne anti-sorveglianza

Video di campagne e apparizioni alla televisione | ZDF 37Grad, ARTE Tracks, TED X Paesi Bassi |


Oliver montre dans une TED conversazione dans les Pays Bas, les projets sur lesquelles Il s'est engagé: Festival des Lumières, activisme (par exemple di caricature contre l'Arabie Saoudite, la NSA, ecc, ou la tempête médiatique, versare donner visibilité au thème des sans-abris, Que Sinon, serait ignorare par les médias.

Dans un documentaire du programma 37º de la Chaîne de télévision allemande ZDF, pixel Helper et Oliver mont affitto commento ils ont organisé une proiezione dans L'Ambassade américaine de Berlin. È retrait de figlio projecteur dans un bunker à Düsseldorf, le suivant rendez-vous avec la stampa e, par finir, la proiezione des mots "NSA in da house" jusqu'au arrivée de la polizia.

PixelHELPER chez ARTE tracks. Proiezione sur les murs des servizi segreti a Berlino. Cette vidéo montre une attaque de lumieres qu'Oliver a organisé devant le bâtiment des services secrets. La proiezione montre les mots "BMW au lieu de BND (Bundesnachrichtendienst, ça veut dire les servizi segreti)" pour les manifestante contre Méthodes de surveillance qu'ils utilisent contre le peuple.

PixelHELPER avec KimDotCom in the ambassade américaine. United Stasi of America. Publié sur le mirror. Dans cette vidéo fatto in casa, une autre opération contre l 'ambassade américaine est montrée. Sur les murs brillent les mots "United Stasi of America", maize seulement jusqu'à ce que la polizia arriva.

Le journal WDR parle de PixelHELPER, servizi segreti e NSA. Dans cet extrait du journal de 15 / 07 / 2013, le journaliste raconte la proiezione du logo "Stati Stasi d'America" ​​Organisèe par les activistes d'Anonymous devant le Consulat américain.

Doppia proiezione LIVE au studio de WDR de Anke Engelke. Cet autre vidéo fatta in casa montre comme les diapos avec le logo "NSA in da house" ont été et montés projetés devant les bâtiments des Nations Unies à Bonn et à Vienne.

Proiezione all'ambasciata americana d'onore, rendez-vous entre un pédalo et un bateau de la police. La vidéo montre Oliver et Sep dans une idyllique ferme autrichienne, tandis qu'ils préparent les autrichiens à la proteste contre la NSA à Vienne. In su, ils sont devant le consulat américain à hambourg, que ils atteindre en pédalo. Il projettent un drapeau autrichien, con il blason de l'autriche et, autour, les mots «National Security Agency». L'opération a été interrompe dalla polizia.

«Sì, possiamo! "Batti il ​​Raab, Prosieben TV Prank. La vidéo explique comment Oliver et son équipe on peint le corps d'un garçon, pour une opération à l'événement «Batti il ​​Raab» à cologne. Sur le corps ils ont peint les mots "Sì, noi spiamo" e il volto di Obama. Malheure, l'opération à été découverte immédiatement par la sécurité.


S'il vous plaît partager nos projets su Facebook e Twitter! Si vous soutenez notre cause, nous serions reconnaissants pour tout don que paga pouvons continuer en permanence nos campagnes. Même quelques euros pour faire une différence! Le partage est l'entraide. S'il vous plaît soutenir notre travail de bienfaisance. Il suffit d'utiliser cette Paypal, Better Place, Indiegogo ou le transfert classique.

Compte pour les donations:
IBAN: DE70 8105 3272 0641 0339 40
Banque: Sparkasse Magdeburg
BIC: NOLADE21MDG
Détenteur du compte: PixelHELPER Foundation senza scopo di lucro società a responsabilità limitata

►Betterplace https://www.betterplace.org/de/projects/41782
►PayPal https://www.paypal.me/PixelHELPER

Formulaire pour les donations sur Betterplace
//

Modulo di donazione Indiegogo:

L'amore non conosce confini

Le Nazioni Unite è un crimine contro l'umanità. In Iran, Nigeria, Arabia Saudita, e negli Emirati Arabi, può essere omosessuale portare alla pena di morte. Al Momento Non C'è nessuno Stato Islamico Che riconosca ufficialmente le coppie omosessuali.
L'amore non conosce sesso, colore o religione, nessun handicap o età. L'amore non consce confini. PixelHELPER sta iniziando una campagna per l'amore omosessuale, che è ancora considerato un crimine in molti stati del mondo.

La cosa più controversa, nel conflitto tra le varie scuole di pensiero, è che è la punizione più appropriato caso per caso. Le opinioni previste dalla flagellazione, alla pena di morte.
PixelHELPER trova folle che sono misure draconiane sono applicate su persone che cercano di amarsi liberamente, nel 2016. Rimanendo fedeli al nostro slogan "Fai l'amore, non la guerra", speriamo che questi siano cambino le loro politiche e la smettano di condannare l'omosessualità. In Ghana, sono gay sono perseguitati, torturati e uccisi. Noi esortiamo la comunità internazionale, affinché, finalmente, intervenga.

Campagna: l'amore non conosce confini

Sostenete la nostra campagna


Condividi i nostri progetti su Facebook e Twitter! Sosterrete la nostra causa, quasiasi donazione sarà più che gradita, cosicché potrà continuare senza sosta le nostre campagne. Anche un paio di Euro fanno la differenza! La condivisione è premurosa. Sostenete il nostro lavoro senza scopo di lucro. Basta usare Paypal, Better Place, Indiegogo o il classico bonifico.

Coordinate bancarie:
IBAN: DE70 8105 3272 0641 0339 40
Banca: Sparkasse Magdeburg
BIC: NOLADE21MDG
Intestatario del conto: PixelHELPER Foundation non-profit GmbH

►Betterplace https://www.betterplace.org/de/projects/41782
►PayPal https://www.paypal.me/PixelHELPER

Formulario per donare su Betterplace://

Campaña El amor no conoce fronteras

El ONU tendría que enviar cascos arcoíris en los paises donde la homosexualidad es punible con la muerte, para parar este crimen contra la humanidad. Iran, Nigeria, Arabia Saudita, y en los Emiratos Árabes Unidos, ser omosessuale puede llevar a la muerte. Ahora no hay ningun estado islámico que reconoce oficialmente las parejas omosessuali.
El amor no conoce sexo, colore o religione, ninguna discapacidad o edad. El amor no conoce fronteras. PixelHELPER está empezando una campaña por el amor omosessuale, que, todavía, it considerado un crimen en muchos estados del mundo.
La cosa più controvertida è, nel dibattito tra le varie scorte di riflessione, è più importante per caso. Las opiniones varian entre la flagelación, y la pena de muerte.
PixelHELPER piensa que es una locación aplicar esas prácticas draconianas para personas que quiere amarse liberamente, en 2016. Fielmente a nuestro lema "Fai l'amore, non la guerra", esperamos que estos estados cambien políticas e dejen condemnar la homosexualidad. En Ghana, è considerato un modello di democrazia per i poderes occidentali, per i gay, i perseguitati, i torturati e i matados. Nosotros pedimos a la comunidad internacional que intervenga, por fin.

Apoyar nuestra campaña


campagna contro la monarchia

Videos de la campaña y apariciones en televisión | Deutsche Welle, RT |



Per favore, confronta i tuoi progetti su Facebook e Twitter! Ha apoya nuestra causa, tendríamos para cualquier donativo agradecería que podamos seguir de forma permanente nuestras campañas. Incluso unos pocos euro para hacer una diferencia! Compartir it bueno. Per favore apoye nuestro trabajo de caridad. Puoi anche utilizzare Paypal, Better Place, Indiegogo o transferencia clásico

Cuenta para donaciones:
IBAN: DE70 8105 3272 0641 0339 40
Banco: Sparkasse Magdeburg
BIC: NOLADE21MDG
Titolare: PixelHELPER Foundation non-profit GmbH

►Betterplace https://www.betterplace.org/de/projects/41782
►PayPal https://www.paypal.me/PixelHELPER

Forma di donazione migliore
//

Modulo di donazione Indiegogo:

L'amour ne connait pas des frontièrs

L'ONU devrait immédiatement envoyer di casques arc-en-ciel à 7 nazioni ou l'est homosexualité pénible avec la mort ce versare arrêter crimine contre l'humanité. En Iran, Nigeria, Mauritania, Sudan, Yemen, Arabie Saoudite, et les EAU être peut homosexuel résulter en peine de mort. Il n'y una pas of nazioni islamiques où coppie omosessuali non si riconnette officiellement.

L'amour connait pas de sexe, couleur, ou religion, pas des handicaps ou age. L'amour ne connait pas des frontières. PixelHELPER inizia un campagne pour l'amour homosexuel, quéest encore considéré un crime in beaucoup d'états du monde.

Il più polemico, non cè école de pensée, é la fonte é la sanzioné de la piécé conse pour ces cases. Le opinioni diffetrent de la flagellation à la mort.

PixelHELPER croit que c'est fou que punches draconiennes peuvent être infligées à quelles qui veulent aimer librement en 2016. D'après le slogan «Fai l'amore, non la guerra», su espérie que ces états changeront leurs politiques e arrêter de condamner l'omosexualité. En Ghana, meglio considerare un modèle de démocratie par les états occidentales, les gays s persécutés, torturés, et toués. Su exhorte la communauté international à intervenir.

Campagna: l'amore non conosce confini

Soutenez notre campagne


S'il vous plaît partager nos projets su Facebook e Twitter! Si vous soutenez notre cause, nous serions reconnaissants pour tout don que paga pouvons continuer en permanence nos campagnes. Même quelques euros pour faire une différence! Le partage est l'entraide. S'il vous plaît soutenir notre travail de bienfaisance. Il suffit d'utiliser cette Paypal, Better Place, Indiegogo ou le transfert classique.

Compte pour les donations:
IBAN: DE70 8105 3272 0641 0339 40
Banque: Sparkasse Magdeburg
BIC: NOLADE21MDG
Détenteur du compte: PixelHELPER Foundation senza scopo di lucro società a responsabilità limitata

►Betterplace https://www.betterplace.org/de/projects/41782
►PayPal https://www.paypal.me/PixelHELPER

Formulaire pour les donations sur Betterplace
//

Campaña por los derechos humanos

31.05.2016 Proyección: "genocidio in casa"

Justo en tiempo para la votación del parlamento Inglés, pixel Helper ha proyectado las palabras "Genocidio" y "Aghet", junto a un tren que Otoman Deporta a los armenios, simil a las imágenes del Olocausto, atrás del Palacio del Gobierno Alemán. Dado que la Turca Embajada ora está como Protegida Fort Knox, hemos decidido alumbrar El Palacio de la Cancillera.
Esta Acción de Protesta SE refiere alla espulsione y el asesinato de hasta 1,5 millones de armenios, arameos, asirios y los Llamados Griegos pónticos, que entonces el Imperio Vivian en otomano. Como sucesor del Imperio otomano, Turchia tiene que admitir que las atrocidades cometidas, No obstante las repetidas negaciones, figlio un genocidio. Erdogan y sus Camaradas consideran que el utilizo del término genocidio es un ataque alla Turquia de hoy.


Cancelleria federale del genocidio


Genocidio in casa

29.05.2016 Projección delante de la embajada turca

PixelHELPER ha publicado los versos autorizados per il tribunale di Hamburgo della poesia di Boehmermann, proyectandolos en frente de la embajada turca. Para nosotros, #Erdogan es exactamente como #Hitler al principio di rinnovamento del terrore in 1933. Los #dictadores merecen de ser provocados con caricaturas per los artistas y activistas los derechos humanos.

Pensamos que es completamente legítimo comparar el principio del régimen DE Hitler, con otros déspotas y monarcas que hoy gobiernan el mundo. Para nosotros, los jefes del estado di Arabia Saudí, Catar, Oman, EAU y Bahrain figlio esattamente come Hitler. Todos estos líderes actuales apoyan a la esclavitud con il sistema "Kafala", gracias al cual los pasaportes de los trabajadores son confiscados. Per eso, vieta irse del país nel consenso de los empleadores.

È come funcionan las monarquías absolutas nell'Oriente Próximo. Se punta nella vigilanza totale, sexismo e brutalità. El Holocausto sigue siendo uno de los más capitulos Feos de la historia dell'Umanità. Sin embargo, las acciones por nuestros inhumanas cometidas Llamados Aliados en Arabia Saudita, Turchia y otro en lugares figlio unas de las peores crisi Humanitarias que pasan en el mundo.

Nuestra campaña contra estos déspotas y monarcas absolutos apoya a los derechos humanos ya la liberación de los presos políticos. La comparación entre estos líderes y hitler it un recordatorio muy importante, de lo que podría pasar si el mundo no luchara contra ellos.

Nuestra proyección ha llamado la atención de los medios de comunicación internacionales y ha hecho que estas cuestiones humanitarias muy importantes no fueran olvidadas. Compartid nuestros proyectos su Facebook! Si apoyas nuestra causa, agradeceríamos mucho recibir donaciones, que nos allowan de continuar nuestras campañas. Incluso pocos Euros pueden marcar la diferencia! Apoyad a nuestro trabajo!

►PayPal https://www.paypal.me/PixelHELPER

Cuenta para donaciones:
IBAN: DE70 8105 3272 0641 0339 40
BIC: NOLADE21MDG
Banco: Sparkasse Magdeburg
Titolare: fondazione senza scopo di lucro PixelHELPER

Erdogan poesia / poesia

millones 1,8 de "esclavos modernos" construyen los estadios para la Copa Mundial de Catar, la Organización non lucrativa pixel Helper quiere proyectar Una caricatura de luces Artísticas, en la puerta principal del Palacio de la Embajada de Berlin, para que ESA violaciones de los derechos humanos se conozcan. Posadero de la Copa Mundial, il Qatar ha prometido que las condiciones de los Trabajadores mejorará migrantes. Sin embargo, nada Cambio. En los dormitorios Huele a excrementos y los Trabajadores de sus derechos deprivados figlio.

El llamado "Sistema-kafala" permite que las empresas prohiben un sus Trabajadores que Cambien trabajo o se Ven del País. Los empleadores, un menudo, retiran los pasaportes de sus empleados y se los devuelven solista después la lavorazione del contrato. Los locali Empresarios pueden transferir como los Trabajadores en otras empresas quieran, peccato su deber Preguntar Consenso. "Trabajadores Muchos, un menudo, non reciben ninguna compensazione por muchos meses y figlio obligados sin embargo a trabajar bajo amenaza de la completa pérdida del sueldo o la deportación." Ha dicho la Experta de Catar para Amnesty International en Alemania una la revista "The tempo, "Regina Spöttl.

Según el ONU Catar tiene la tasa de Trabajadores Migrantes del mundo del mundo, de hecho, en función de la población totale, el 88% de la población es de origen Extranjera. Los Trabajadores estranjeros, Practicamente, desempeñan funciones manuales y todos los proyectos de construcción que fueron llevados un cabo en el estado pequeño, incluyendo la construcción de los ENTERA estadios para la copa mundial 2022. El trabajo Práctico, en la cultura Catari, no es visto con buen ojo.

Campagna: l'amore non conosce confini

Apoyar nuestra campaña


Per favore, confronta i tuoi progetti su Facebook e Twitter! Ha apoya nuestra causa, tendríamos para cualquier donativo agradecería que podamos seguir de forma permanente nuestras campañas. Incluso unos pocos euro para hacer una diferencia! Compartir it bueno. Per favore apoye nuestro trabajo de caridad. Puoi anche utilizzare Paypal, Better Place, Indiegogo o transferencia clásico.

Cuenta para donaciones:
IBAN: DE70 8105 3272 0641 0339 40
Banco: Sparkasse Magdeburg
BIC: NOLADE21MDG
Titolare: PixelHELPER Foundation non-profit GmbH

►Betterplace https://www.betterplace.org/de/projects/41782
►PayPal https://www.paypal.me/PixelHELPER

betterplace
//

Campagna: fermiamo il commercio di armi!

Immagini di articoli di giornale
Video da radio e televisione
Sostenete la nostra campagna

Per l'arresto immediato tutte le Esportazioni di carri armati verso l'Arabia Saudita, i pixel Proietta Helper, Davanti al Palazzo del Governo e l'ambasciata dell'Arabia Saudita, il grido "Thanx carri armati all'Arabia Saudita".

I sauditi Sono Ancora Tra i Più dei Clienti Importanti Produttori tedeschi di armi. Nel corso del Primo Semestre 2015, le Esportazioni di armi verso l'Arabia Saudita Sono test di Stato, Ana Vitoria per un Valore di quasi 180 Milioni di euro (solo con la Gran Bretagna e Israele il volume di affari d'epoca Più Grande).

La Germania è il campione storico di armi. A livello mondiale, invece, lavoro, dietro gli Stati Uniti e la Russia, il terzo posto. Approvazione di governata da tedeschi, le armi e attrezzature militari sono state anche soggette e regimi autoritari come l'Arabia Saudita. Tutto questo non può andare avanti. Vogliamo mettere fine agli affari con la morte.


Campagna per i diritti umani

Video della campagna e apparizioni televisive | Deutsche Welle |


Installazione di luci presso il palazzo del governo tedesco, a causa degli autobus a due piani.


Condividi i nostri progetti su Facebook e Twitter! Sosterrete la nostra causa, quasiasi donazione sarà più che gradita, cosicché potrà continuare senza sosta le nostre campagne. Anche un paio di Euro fanno la differenza! La condivisione è premurosa. Sostenete il nostro lavoro senza scopo di lucro. Basta usare Paypal, Better Place, Indiegogo o il classico bonifico.

Coordinate bancarie:
IBAN: DE70 8105 3272 0641 0339 40
Banca: Sparkasse Magdeburg
BIC: NOLADE21MDG
Intestatario del conto: PixelHELPER Foundation non-profit GmbH

►Betterplace https://www.betterplace.org/de/projects/41782
►PayPal https://www.paypal.me/PixelHELPER

Formulario per donare su Betterplace:

Campaña: Detener el comercio de armas!

Las fotos de los artículos de prensa
Radio e televisión informativo e rappresentativo
Apoyar nuestra campaña

El cese inmediato de las EXPORTACIONES de Tanques un Arabia Saudita pixeles ayudante proyectados junto con la protesta Acción - detener el tráfico de armas, las palabras "Gracias no hay tanques un Arabia Saudita" en la cancillería federale y l'Embajada de Arabia Saudita.

Los saudíes siguen estando entre los más importantes clientes de las empresas de armamento alemanas. En la primera mitad de 2015, las armas de EXPORTACIONES han sido aprobados Vale Casi 180 millones de euros un Arabia Saudita - CON Gran Bretaña e Israele eran más aún extensas Operaciones.

L'Alemania è il camp de Europa in esportazione di arazzi. Un nome mondale, che significa detrazione per EE.UU. y Rusia en el tercer lugar. Con l'aprobación de las armas alemanas Gobierno Federal y equipo militar se suministran también a las dictaduras y regímenes authoritarios como Arabia Saudita. Esto no debe continuar. Queremos establecer leggi il file con il contenuto della finestra.


Campagna per i diritti umani

Videos de la campaña y apariciones en televisión | Deutsche Welle |


Installazione leggera presso la Cancelleria federale da un autobus a due piani


Per favore, confronta i tuoi progetti su Facebook e Twitter! Ha apoya nuestra causa, tendríamos para cualquier donativo agradecería que podamos seguir de forma permanente nuestras campañas. Incluso unos pocos euro para hacer una diferencia! Compartir it bueno. Per favore apoye nuestro trabajo de caridad. Puoi anche utilizzare Paypal, Better Place, Indiegogo o transferencia clásico

Cuenta para donaciones:
IBAN: DE70 8105 3272 0641 0339 40
Banco: Sparkasse Magdeburg
BIC: NOLADE21MDG
Titolare: PixelHELPER Foundation non-profit GmbH

►Betterplace https://www.betterplace.org/de/projects/41782
►PayPal https://www.paypal.me/PixelHELPER

betterplace

Campagna per i prigionieri politici

Immagini di articoli di giornale
Video da radio e televisione
Sostenete la nostra campagna

La primavera araba dovrebbe Portare un Una svolta e iniziare Una Nuova epoca della democrazia. Tuttavia, i ribelli di un tempo Sono i Prigionieri Politici di Oggi. Le PERSONE Che Hanno rischiato la vita in Loro same STATI Che Sono contrassegnati in nero sulla scala della libertà di stampa di Amnesty International, Sono ora in Carcere e Sono dimenticati dal mondo. Qui, pixel Helper entra in gioco per liberare i Prigionieri Politici.

La nostra prima Dimostrazione ha l'Obiettivo di riportare alla luce 13 PERSONE Che Si trovano in carcere dal novembre 2011. I "Bahrain 13" have been arrestati DOPO Gli Scontri del mese di febbraio 2011 Nella Capitale del Bahrain, Manana, con l'accusa di Aver complottato Contro il Governo. Di Molti STATI e Organisations venire Amnesty International, Human Rights Watch e continuano sottolineare la Presenza di tortura. I prigionieri erano visibilmente feriti.

Le preoccupazioni non finiscono neanche per le famiglie. Ancora oggi sono in carcere, e scontano pene che servono da 5 anni fino a molti ergastoli. Ogni essere umano ha il diritto di esprimere la sua opinione. Non dimentichiamoci di brave persone che hanno sacrificato la loro libertà, da portare la democrazia e la pace.


Campagne contro organizzazioni terroristiche islamiste

Video della campagna e apparizioni televisive | ZDF 37Grad, ARTE Tracks, TED X Paesi Bassi |



Condividi i nostri progetti su Facebook e Twitter! Sosterrete la nostra causa, quasiasi donazione sarà più che gradita, cosicché potrà continuare senza sosta le nostre campagne. Anche un paio di Euro fanno la differenza! La condivisione è premurosa. Sostenete il nostro lavoro senza scopo di lucro. Basta usare Paypal, Better Place, Indiegogo o il classico bonifico.

Coordinate bancarie:
IBAN: DE70 8105 3272 0641 0339 40
Banca: Sparkasse Magdeburg
BIC: NOLADE21MDG
Intestatario del conto: PixelHELPER Foundation non-profit GmbH

►Betterplace https://www.betterplace.org/de/projects/41782
►PayPal https://www.paypal.me/PixelHELPER

Formulario per donare su Betterplace:
//

Campaña para los presos políticos

Las fotos de los artículos de prensa
Radio e televisión informativo e rappresentativo
Apoyar nuestra campaña

La primavera árabe debe llevar el avance y una nueva Comenzar época de la Democracia. Pero Los Rebeldes de los presos da tempo figlio políticos en la Actualidad. La gente ha risikiert que sus vidas propias en los Estados que están en marcadas negro en La Escala de la libertad de prensa de Amnistía Internacional, se encuentran ora en la cárcel y ser olvidados por el mundo. Aquí los pixeles ayudante va a intervenir y los Presos políticos Libres.

Nuestra primera acción traerá personaggi 13 que están en prisión da noviembre de 2011, de nuevo en la luz. El "Bahrain 13" fueron Detenuti después de los disturbios de febrero de 2011 en la capitale de Manana Bahrain, de haber instigado la acusación de la conspiración del Gobierno. Muchos estados y Organizaciones como Amnistía Internacional y Human Rights Watch también en varias apuntan ocasiones alla tortura. Lotto prisioneros estaban visiblemente angustiado.

Al escuchar las preocupaciones no también para famiglie. Hoy en día todavía estas personas están de prisión, y sirviendo de 5 años à múltiples sentencias de por vida. Toda persona tiene derecho a expresar la opinión. No fieno que olvidar la buena gente de su propia libertad sacrificaron un muchos democracia y la paz nos traen.


Campagne contro organizzazioni terroristiche islamiste

Videos de la campaña y apariciones en televisión | ZDF 37Grad, ARTE Tracks, TED X Paesi Bassi |



Per favore, confronta i tuoi progetti su Facebook e Twitter! Ha apoya nuestra causa, tendríamos para cualquier donativo agradecería que podamos seguir de forma permanente nuestras campañas. Incluso unos pocos euro para hacer una diferencia! Compartir it bueno. Per favore apoye nuestro trabajo de caridad. Puoi anche utilizzare Paypal, Better Place, Indiegogo o transferencia clásico

Cuenta para donaciones:
IBAN: DE70 8105 3272 0641 0339 40
Banco: Sparkasse Magdeburg
BIC: NOLADE21MDG
Titolare: PixelHELPER Foundation non-profit GmbH

►Betterplace https://www.betterplace.org/de/projects/41782
►PayPal https://www.paypal.me/PixelHELPER

betterplace
//

Campagna contro l'ISIS

Immagini di articoli di giornale
Video da radio e televisione
Sostenete la nostra campagna

Pixel Helper, una campagna contro i finanzieri del gruppo terrorista "stato islamico", chiamato anche Daesh. Gli Stati sostenitori, Arabia Saudita e Qatar, devono, quindi, essere scoraggiati dal continuare un financiare il terrorismo. Il lancio della nostra campagna è stato lanciato da una bandiera dell'ISIS con parole "Daesh Bank".

L'Arabia Saudita E Lo Stato considerato finanziatore dello Stato Islamico numero uno al mondo. Con this campagna VOGLIAMO sostenere Tutte le PERSONE Che, a causa Denaro of this, muoiono, vengono violentati o Ridotti in schiavitù. Pixel Helper Vuole Raggiungere Anche i Combattenti dell'ISIS Che Hanno Imparato sulla Loro pellettato Cosa significa Essere in guerra per il Terrorismo, per invogliarli a condividere le Loro terribili Esperienze con Gli Altri.

In this modo, VOGLIAMO Realizzare Anche un'azione anti-propaganda, educando I giovani nelle Scuole, una Cosa significa Combattere per Lo Stato Islamico. Il mondo è troppo bello per riempirlo con la lotta, l'omicidio e l'oppressione.


Campagne contro organizzazioni terroristiche islamiste

Video della campagna e apparizioni televisive | Deutsche Welle, RT |


Video wave tedesco:

Proiezione presso il palazzo della Cancelleria tedesca e l'ambasciata con un autobus a due piani


Condividi i nostri progetti su Facebook e Twitter! Sosterrete la nostra causa, quasiasi donazione sarà più che gradita, cosicché potrà continuare senza sosta le nostre campagne. Anche un paio di Euro fanno la differenza! La condivisione è premurosa. Sostenete il nostro lavoro senza scopo di lucro. Basta usare Paypal, Better Place, Indiegogo o il classico bonifico.

Coordinate bancarie:
IBAN: DE70 8105 3272 0641 0339 40
Banca: Sparkasse Magdeburg
BIC: NOLADE21MDG
Intestatario del conto: PixelHELPER Foundation non-profit GmbH

►Betterplace https://www.betterplace.org/de/projects/41782
►PayPal https://www.paypal.me/PixelHELPER

Formulario per donare su Betterplace:

Campaña contro ISIS

Las fotos de los artículos de prensa
Radio e televisión informativo e rappresentativo
Apoyar nuestra campaña

Pixel ayudante comenzará llamado una campaña contra los financieros del grupo terrorista "Estado islámico" o Daesh. Los Estados de Apoyo a Arabia Saudí & amp; Qatar para el terrorismo puede prevenir con esta campaña para seguir financiando. El lanzamiento de nuestra campaña era luz de la proyección de una ES bandera con las palabras "Daesh Banco" y el indicador está.

Arabia Saudita se considera un finanziere superiore del mondo islámico en el mundo. Con questa campagna queremos apoyar a todas las personas que están muriendo a causa de este dinero, violado y esclavizado. Pixel ayudante quiere llegar a los soldados de si que han aprendido lo que it it it en luchar en la guerra y el terrorismo para compartir sus terribles experiencias con otros.

Queremos llevar a cabo también una acción anti-propaganda per educare a los jóvenes en las escuelas, che significa para lo stato islámico para luchar. El mundo è demasiado hermosa para llenarte de lucha, el asesinato y la opresión.


Campagne contro organizzazioni terroristiche islamiste

Videos de la campaña y apariciones en televisión | Deutsche Welle, RT |


Video wave tedesco:

Proiezione di luce sulla Cancelleria federale e l'ambasciata dell'Arabia Saudita con un biplano


Per favore, confronta i tuoi progetti su Facebook e Twitter! Ha apoya nuestra causa, tendríamos para cualquier donativo agradecería que podamos seguir de forma permanente nuestras campañas. Incluso unos pocos euro para hacer una diferencia! Compartir it bueno. Per favore apoye nuestro trabajo de caridad. Puoi anche utilizzare Paypal, Better Place, Indiegogo o transferencia clásico

Cuenta para donaciones:
IBAN: DE70 8105 3272 0641 0339 40
Banco: Sparkasse Magdeburg
BIC: NOLADE21MDG
Titolare: PixelHELPER Foundation non-profit GmbH

►Betterplace https://www.betterplace.org/de/projects/41782
►PayPal https://www.paypal.me/PixelHELPER

betterplace

Promozione degli aiuti umanitari

Segnala video da radio e televisione
Sostenere la nostra campagna

"Molte piccole PERSONE in MOLTI piccoli Luoghi Che Fanno tante piccole cose, di fronte una this mondo PUÒ Cambiare." Questa E La nostra visione di un mondo in cui Tutti possono aiutare tutti, Anche se migliaia di Chilometri e Confina con la gente Separati. Internet Offre Tutte le possibilita per aiutare le PERSONE Che Hanno bisogno di Nuove Tecnologie. Il Nostro E un medio app: Uniamo un pixel Helper crowdfunding con Live Streaming di Assistenza globale. Pixel application avatar helper - oltre ad aiutare il buon feeling, una opportunità di reddito. Pixel Helper E molto Importante Che Particolari avatar provenienti Dai paesi in via di Sviluppo aiuterà Anche le proprie Indagini. L'avatar di pixel aiutante PUÒ also Entrate (VEDERE venire finanziamo noi Stessi) Sono in Esecuzione dal Suo diretta streaming con Altri Ancora una volta avatar e quindi sostenere un progetto di Aiuto. Questo è il loro avatar dei paesi più alto reddito industrializzati.

Project Finance in streaming in diretta
È sempre un'idea creativa per rendere la vita più colorata, o per autare Con pixel helper live streaming crowdfunding si ha la possibilità di idee ora implementano. Inizia ora controllato il crowdfunding diretto flussi e fondi fondi dai tuoi sostenitori. Siete liberi di incassare le somme o reinvestire in altri progetti di crowdfunding.

Web + app per Android
Con il pixel Helper Android si può fare a meno di pixel aiutante avatar e in grado di creare i progetti in diretta di propria crowdfunding. Gli utenti della nostra piattaforma possono sostenere la nostra webapp e financiare i vostri obiettivi di crowdfunding che si converte poi dal vivo. COn la webapp pixel Helper l'utente PUÒ SEGUIRE i vari Aiuti crowdfunding progetti dal vivo chattare Direttamente con il pixel aiutante Avatar Live Streaming e Sostegno da parte di piccole quantita Il Progetto Desiderato.

Donazione di vecchi smartphone
Il nostro obiettivo è quello di scegliere i pixel Helper App anche povere persone un'ulteriore fonte di reddito. raccoglie esso pixel Helper vecchi smartphone Android avatar pixel helper nei paesi in via di sviluppo. La spedizione avviene in pixel Helper. Anche un primo supporto finanziario per l'acquisto di accesso a Internet, si assume nei singoli casi.
Video della campagna e programmi TV



Condividi i nostri progetti su Facebook e Twitter! Sosterrete la nostra causa, quasiasi donazione sarà più che gradita, cosicché potrà continuare senza sosta le nostre campagne. Anche un paio di Euro fanno la differenza! La condivisione è premurosa. Sostenete il nostro lavoro senza scopo di lucro. Basta usare Paypal, Better Place, Indiegogo o il classico bonifico.

Coordinate bancarie:
IBAN: DE70 8105 3272 0641 0339 40
Banca: Sparkasse Magdeburg
BIC: NOLADE21MDG
Intestatario del conto: PixelHELPER Foundation non-profit GmbH

►Betterplace https://www.betterplace.org/de/projects/41782
►PayPal https://www.paypal.me/PixelHELPER

Formulario per donare su Betterplace:
//

Modulo di donazione Indiegogo:

La promozione dell'ayuda humanitaria

Radio e televisión informativo e rappresentativo
Apoyar nuestra campaña

"Gente pequeña Mucha, en muchos lugares Pequeños, haciendo muchas cosas pequeñas, la cara de este mundo puede cambiar." Esta es nuestra vision de un mundo en el que todo el mundo puede ayudar a todos, un pesar de miglia de kilómetros y Limita con el pueblo separado. El internet ofrece toda la oportunidad de ayudar a las personas en necesidad de Nuevas Tecnologías. Nuestro Medio y es un'aplicación: Combinamos al crowdfunding ayudante del pixel con Transmisión en vivo alla Asistencia globale. Con la aplicación pixeles ayudante tener el Streamer - que llamamos pixeles Avatares helper - además de ayudar alla buena sensación, una oportunidad de Ingresos. Pixel Helper es muy Importante que los avatares particulares de los países en desarrollo también su propia ayudarán un Investigación. El avatar ayudante pixel puede también los Ingresos (ver Cómo nos FINANCIAMOS) se están ejecutando da do emisión en directo con otros y por lo tanto avatares de nuevo proyecto de ayuda apoyar otro. Esto les Dara como los avatares de los países más Altos de renta Industrializados.

Financiación de Proyectos en vivo en
Si tratta di una idea creativa per la gente che ha più soldi, o per qualcuno che è algui e che la gente si dà per scontato? Con Pixel ayudante LiveStream crowdfunding usted tiene la posibilidad de poner en práctica sus ideas ahora. Comienza ahora regularmente su crowdfunding e directo corriente y recoger fondos de sus partidarios. Usted it libre de cobrar sus sumas o para reinvertir en otros proyectos de crowdfunding.

Web + app per Android
Con la aplicación Android pixeles ayudante se quiere un sí mismo al avatar ayudante pixeles y puede crear sus propios proyectos de crowdfunding de transmisión en vivo. Los usuarios de nuestra Plataforma entonces se puede apoyar un nuestra aplicación web y sus financiar objetivos de crowdfunding que se convierte entonces en vivo. Con la aplicación de pixeles web ayudante el usuario puede seguir los diversos proyectos de ayuda crowdfunding Viven, chatear diretto con la el ayudante de pixeles Avatar Transmisión en vivo y por soporte pequeñas cantidades el proyecto Deseado.

Donazione di vie telefoniche intelligenti
Nuestro objetivo it consentir a píxeles aplicación auxiliar de personas más pobres también una fuente adicional de ingresos. Per saperne di più, guarda Helper viejos teléfonos inteligentes per Android su Android, in inglese, su social, in spagnolo e inglese. El envío tarda píxeles ayudante. También un primer apoyo financiero per l'acquisto di un accesso a Internet, in questo caso in singolo caso.

Video di la campaña y apariciones en televisión



Per favore, confronta i tuoi progetti su Facebook e Twitter! Ha apoya nuestra causa, tendríamos para cualquier donativo agradecería que podamos seguir de forma permanente nuestras campañas. Incluso unos pocos euro para hacer una diferencia! Compartir it bueno. Per favore apoye nuestro trabajo de caridad. Sólo tiene que utilizar este Paypal, Better Place, Indiegogo o la transferencia clásico <

Cuenta para donaciones:
IBAN: DE70 8105 3272 0641 0339 40
Banco: Sparkasse Magdeburg
BIC: NOLADE21MDG
Titolare: PixelHELPER Foundation non-profit GmbH

►Betterplace https://www.betterplace.org/de/projects/41782
►PayPal https://www.paypal.me/PixelHELPER

betterplace
//

Modulo di donazione Indiegogo:

Campagne pour les prisonniers politiques

Foto dell'articolo de press
Vidéo de reportage radio et télévision
Soutenez notre campagne

Le printemps arabe devrait apporter un changement et commencer une nouvelle époque de la démocratie. Mais, les rebelles d'antan sont les politiques Prisonniers aujourd'hui. Les gens qui ont leurs propres risques vies dans des Etats qui sont Marqués en noir sur l'Échelle de la liberté de la presse d'Amnesty International, sont maintenant en prison et sont oubliés par le monde. Ici PixelHELPER intervient pour liberer les prisonniers politiques.

Notre premiere action a pour objectif de mettre en lumière 13 personnes qui sont en prison de développement Novembre 2011. Les "Bahrein 13" ont été decreti di après les émeutes de Février 2011 dans le capitali de Bahrein Manana, accusa d'avoir le gouvernement comploté contre. De nombreux États et des Organizacelles qu'Amnesty International et Human Rights Watch su continué à souligner des évidents signes de torture. Les prisonniers étaient visiblement en détresse.

Les préoccupations ne sont pas finies aussi pour les familles. Aujourd'hui, ces personnes s encore en prigione, e servant de 5 ans à plusieurs condamnes à perpétuité. Tout le monde a le droit d 'exprimer parere del figlio. N'oublions pas les bonnes gens qui ont sacrifié leur propré liberté pour la démocratie et la paix.


Campagne contro organizzazioni terroristiche islamiste

Video di campagne e apparizioni alla televisione | ZDF 37Grad, ARTE Tracks, TED X Paesi Bassi |



S'il vous plaît partager nos projets su Facebook e Twitter! Si vous soutenez notre cause, nous serions reconnaissants pour tout don que paga pouvons continuer en permanence nos campagnes. Même quelques euros pour faire une différence! Le partage est l'entraide. S'il vous plaît soutenir notre travail de bienfaisance. Il suffit d'utiliser cette Paypal, Better Place, Indiegogo ou le transfert classique.

Compte pour les donations:
IBAN: DE70 8105 3272 0641 0339 40
Banque: Sparkasse Magdeburg
BIC: NOLADE21MDG
Détenteur du compte: PixelHELPER Foundation senza scopo di lucro società a responsabilità limitata

►Betterplace https://www.betterplace.org/de/projects/41782
►PayPal https://www.paypal.me/PixelHELPER

Formulaire pour les donations sur Betterplace
//

Campagne: Arrêtez le commerce des armes!

Foto dell'articolo de press
Vidéo dei reportage radio et télévision
Soutenez notre campagne

Pour les arrêter immédiatement Exportations de l'Arabie serbatoi à Saoudite, pixel Helper projet, devant le bâtiment du gouvernement et L'Ambassade de l'Arabie Saoudite, Le cri "Thanx carri armati all'Arabia Saudita."

Les Saoudites sont encore entre Les plus importantes clienti dei Produttori d'Armes allemandes. Au cours du premier semestre 2015, les Exportations d'armes vers l'Arabie Saoudite s'élèvent à presque milioni 180 d'euro (seulement avec la Grand Bretagne et Israël Le Chiffre d'affari a été plus grand).

L'Allemagne è il campione europeo dell'esportazione d'armi. À livello mondial, plutôt, occupi la troisième place derrière del budget-unis et la russie. Avec l'approvativi du Gouvernement Anglais, les armes et les équipements militaires ALLEMANDS sont aussi esportazioni versetto dittature et regimi autoritaires comme l'Arabie Saoudite. Tout ça ne peut pas continuer. A proposito dei morti, affaire avec la mort.


Campagna per i diritti umani

Vidéos de campagne et apparitions à la télévision | Deutsche Welle |


Proiezione devant le bâtiment du gouvernement allemand, in un autobus à l'imperiale.


S'il vous plaît partager nos projets su Facebook e Twitter! Si vous soutenez notre cause, nous serions reconnaissants pour tout don que paga pouvons continuer en permanence nos campagnes. Même quelques euros pour faire une différence! Le partage est l'entraide. S'il vous plaît soutenir notre travail de bienfaisance. Il suffit d'utiliser cette Paypal, Better Place, Indiegogo ou le transfert classique.

Compte pour les donations:
IBAN: DE70 8105 3272 0641 0339 40
Banque: Sparkasse Magdeburg
BIC: NOLADE21MDG
Détenteur du compte: PixelHELPER Foundation senza scopo di lucro società a responsabilità limitata

►Betterplace https://www.betterplace.org/de/projects/41782
►PayPal https://www.paypal.me/PixelHELPER

Formulaire pour les donations sur Betterplace

Campagne pour les droits de l'homme

31.05.2016 Parlement allende Genocide arméniens

Juste à temps pour le votare du Parlement anglais, pixel Helper un PROJETE les mots «genocidio» et «Aghet" au derrière du palais du gouvernement à Berlin, conjointement avec en carro ottomano avec des Arméniens Deportes que les pareil immagini de l'Holocauste , Puisque L'Ambassade turque maintenant est protégée comme le Fort Knox, su un choisi d'allumer Le Bureau de la Chancelière. Ça touche l'espulsione et le meurtre de jusqu'à 1.5 milioni d'Armenia Araméens, Assiria, et les Grecs Pontiques, du vieux dell'Impero Ottomano. Comme successeur de l'Impero Ottomano, la Turquie doit admettre que ces atrocités, malgré les Dénis véhéments, ont êtes un genocidio. Erdogan et ses camarades considèrent l'uso du mot "genocidio" comme un attaque à la Turquie moderna


Cancelleria federale del genocidio


Genocidio in casa

29.05.2016 Projection devant l'ambassade turque
PixelHELPER un publi verses la poesia di boehmermann authorisés par le tribunal d 'hambourg, en projetant les devant l'ambassade turque à berlin. Pour nous, #Erdogan est exactement en comme #Hitler au début de son régime de terreur en 1933. Les #dictateurs méritent que les artistes e les activistes des droites humaines les provoquent avec des caricatures.

Nous que c'est pensons complétement légitime di confronto le début du régime d'Hitler à autre despotes et qui monarques gouvernent Le Monde aujourd'hui. Pour nous, les chefs d'état de l'Arabie Saoudite, Qatar, Oman, EAU e Bahrein sont comme exactement Hitler. ces Tous leader soutiennent l'esclavage avec le système "kafala" grazia auquel les porte passe sont confisqués. C'est versare Cela que leur est interdit d'abandonner Le sens le Pais Consens Datori di lavoro.

C'est comme ça que les monarchie fonctionnent en Moyen-Orient: ils reposent sur la sorveglianza totale le sexisme et la brutalité. L'Holocauste rimane un chapitres les plus mauvais de l'histoire de l'humanité. Toutefois, les azioni inhumaines perpétrées par nos sedicente alliés en Arabie saoudite, Turquie et ailleurs sont des mauvais più qui passent dans le monde.

Notre campagne contre des dispotes e monarques soutien les droites humaines et la libération des prisonniers politiques. La comparaison avec ces leaders et Hitler est un rappel importante di que stretto passer si le monde ne lut pas contre leur.

Notre projection à attiré l'attenzione delle médias internationales et a fait s que que que quees questiones humanitaires très importantes n'étaient pas oubliés. Condividi su Facebook! Si tu soutiens notre cause, su serait très contents de recevoir des donations, que permi di continuo per le campagne. Même peux euro peuvent faire la différence! Soutenez notre travail!

►PayPal https://www.paypal.me/PixelHELPER

Versare tuono:
IBAN: DE70 8105 3272 0641 0339 40
BIC: NOLADE21MDG
Banque: Sparkasse Magdeburg
Titulaire: no-profit PixelHELPER Foundation

Erdogan poesia / poesia

Foto dell'articolo de press
Reportage di radio e televisione
Soutenez notre campagne

1,8 milioni de "Esclaves moderni" construire les stadi au Qatar, l'a organizzazione, ma non pixel lucratif Helper veut une caricatura d'art de lumière sur le portail du bâtiment de l'Ambassade à Berlin, SE referer à ces violazioni dei Diritti de l'homme. hôte de la Coupe du Monde Qatar un promis d'améliorer les condizioni pour les travailleurs migranti. Sur qui, cependant, rien n'a changé. Dans l'hébergement d'escrementi PUE, les travailleurs sont Privés de leurs droits.

Le sedicente système kafala permet aux entreprises d'à leurs impiegati interdire avec le changement d'emploi ou de quitter le pays. Les Employeurs Preferent partiellement les porte passe de leurs employés et de le remettre uniquement lorsque Le contrat à nouveau scadenza. Les locaux imprenditori ricchezze Continuent étrangères librement à d'autres sociétés et ne pas avoir à leur obtenir consentement. "De nombreux travailleurs reçoivent souvent ciondolo aucune ricompensa mois et sont toujours vincoli de travailler en les menaçant avec une perte complète de salaire ou d'espulsione." Dit Le chercheur Qatar d'Amnesty International en Allemagne, le temps Regina Spöttl.

Selon l'ONU, le Qatar un le plus haut taux de travailleurs migranti dans le monde, donc Basi sont sur la popolazione totale di 88% de la population de Herkunft.Arbeitsmigranten étrangers Poursuivre les travaux pratiquement tous les manuels et tous les projets de construction dans le petit état de, y compris la costruzione de tous les stadi pour la Coupe du monde 2022. les travaux pratiques est dans la culture du Qatar, Influenza par l'emirato de tradizione, désapprouvée.


campagna contro la monarchia

Vidéos de campagne et apparitions à la télévision | Deutsche Welle, RT |



S'il vous plait partager nos projets su Facebook & amp; Twitter! Si vous soutenez notre cause, nous serions reconnaissants pour tout don que paga pouvons continuer en permanence nos campagnes. Même quelques euros pour faire une différence! Le partage est l'entraide. S'il vous plaît soutenir notre travail de bienfaisance. Il suffit d'utiliser cette Paypal, Better Place, Indiegogo ou le transfert classique.

Compte pour les donations:
IBAN: DE70 8105 3272 0641 0339 40
Banque: Sparkasse Magdeburg
BIC: NOLADE21MDG
Détenteur du compte: PixelHELPER Foundation senza scopo di lucro società a responsabilità limitata

►Betterplace https://www.betterplace.org/de/projects/41782
►PayPal https://www.paypal.me/PixelHELPER

Formulaire pour les donations sur Betterplace
//

Promozione dell'assistenza umanitaria

Reportage di radio e televisione
Soutenez notre campagne

"Beaucoup de petites gens dans beaucoup de petits endroits qui carattere beaucoup de petites choses, Le Visage de ce monde peut changer." Christelle est notre visione d'un monde dans le monde peut aider lequel tout tout le monde, même si de di milliers kilomètres e des frontières les personnes séparées. Cosa ottieni Internet toutes les probabilità d'aider les gens dans le