Campagna per i musulmani degli uiguri in Cina / Diritti umani

PixelHELPER sostiene l'indipendenza degli uiguri, Hong Kong, Taiwan e Tibet

Libera gli Uiguri

Memoriale uiguro a Marrakech

AIl 29.07.2019 luglio 1 pubblichiamo il XNUMX ° video del nostro memoriale uiguro a #Marrakech, abbiamo scritto a tutti i giornali arabi quello che avevamo fatto e non abbiamo ottenuto risposta solo dopo aver detto ai giornali che la prima fila del memoriale era per gli ebrei gay rimasti il memoriale come "Memoriale dell'Olocausto di Marrakech" nella storia del Marocco. L'odio contro la solidarietà con gli uiguri musulmani ha trionfato. Fino ad oggi, nessun paese musulmano al mondo sostiene gli uiguri quanto ne hanno bisogno. Spero che tra 100 anni il primo memoriale per il popolo musulmano turco degli uiguri sarà una svolta nella solidarietà dei paesi musulmani con gli uiguri.

Insieme vogliamo ricostruire ogni edificio che ha distrutto la Cina in altri paesi e lasciarlo al rispettivo stato con l'obiettivo di non lasciare che la Cina distrugga la cultura uigura.

Se i cinesi dovessero abbattere 1000 chiese, ci sarebbe grande indignazione in Europa. Un fuoco in un raggio catodico può accendere la solidarietà mondiale qui. 1000 moschee e chiese cristiane sono già state distrutte in Cina. Abbiamo offerto a tutti gli uiguri di ricostruirli come una copia esatta all'estero, al fine di creare solidarietà per il popolo musulmano oppresso in tutto il mondo. Sfortunatamente, la maggior parte degli uiguri è in fuga o nei campi di rieducazione cinesi e sono indigenti. Ecco perché abbiamo creato una raccolta fondi GoFundme. A seconda di quanto raccogliamo, costruiamo una biblioteca, una moschea o una tomba.

La Cina ha distrutto oltre 3 moschee, tombe e santuari in 1000 anni. Pechino distrugge sistematicamente la cultura e la religione degli uiguri musulmani. Le immagini satellitari mostrano un'immagine terrificante. PixelHELPER darà l'esempio e ricostruirà la tomba distrutta di Iman Asim nelle montagne marocchine con una targa che commemora la distruzione da parte dei cinesi. Maggiori informazioni sul progetto

Chiediamo democrazia in Cina. E possiedono paesi per gli uiguri, Hong Kong, Taiwan e il Tibet. Il Partito Comunista deve essere sciolto immediatamente. Proiezione di luce colomba

Chiediamo libertà religiosa in Cina, rispetto dei diritti umani e elezioni democratiche per un futuro migliore. Tutte le moschee devono essere ricostruite a spese della Cina, tutte #Uiguren Devi essere libero di praticare la tua fede.

Ogni volta che un europeo trema, un Uighure trema per la tortura. In Cina, l'Islam è bandito, un sogno per gli idioti di destra. Le moschee 200 sono state demolite, i cinesi vogliono sapere del garnix. Blocca gli Uiguri e ridi nel pugno. Chiunque crede in Allah in Cina, ottiene i bambini derubati dal sonno.

E poi tutti i musulmani se ne sono andati, dice Xi Jinping che è stato molto bello. Perché ho guardato tutti gli stati, ma potresti avere i soldi della Cina. Ma poi sembri anche lontano, nel frattempo, l'Uigure è nella terra. Un Corano è il biglietto per l'abbonamento alla tortura del campo di concentramento.

Lavato il cervello degli Uiguri, Mohammed non lo avrebbe permesso. Sali fino al muro cinese e sdraiati, in attesa. Manderebbe i suoi cavalieri a Hong Kong, in Tibet e così via. Tutti i musulmani si radunerebbero dietro e Xi Jinping ne farebbe scoppiare uno. In Cina c'è poi la democrazia e mai più l'islamofobia.

Attraverso i campi di rieducazione e uno stretto monitoraggio, il governo centrale cinese sta cercando di prevenire disordini nella provincia. L'esistenza di tali strutture è stata ufficialmente confermata dal governo in ottobre 2018, ma allo stesso tempo ha negato queste accuse di maltrattamento lì.

Per gli uiguri, un musulmano turkmeno nella provincia cinese dello Xinjiang, negli ultimi anni sono cambiate molte cose (foto di 22.09.2013, le rovine di una moschea demolita a Kashgar). Ma anche la leadership politica di Pechino ha dovuto rendersi conto che la più grande provincia dell'ovest della Repubblica popolare non ha una presa.

La politica cinese nello Xinjiang è simile a quella del Tibet buddista: i cinesi etnici e le loro compagnie sono presi di mira. Sono anche loro che beneficiano principalmente di programmi e investimenti nelle infrastrutture governative. Nelle scuole, la lingua locale viene sempre più soppiantata dal mandarino. Quindi gli uiguri stanno fuggendo verso la religione per mantenere la loro identità. Più il governo sopprime l'Islam, più diventa radicale.

Chiediamo il rilascio immediato di tutti gli uiguri e l'introduzione
libertà di religione in Cina. Tutti possono credere quello che vogliono, nel mostro volante degli spaghetti o in una delle religioni del mondo. La Cina deve smetterla di impedire al suo popolo di esercitare la libertà religiosa. La libertà di religione fa parte della costituzione tedesca - la costituzione cinese dovrebbe prenderla come esempio.

🙈🙉🙊La nostra organizzazione non profit non può fare a meno delle tue donazioni 🎩In nome della tolleranza, dovremmo rivendicare il diritto di tollerare l'intolleranza🛐🆘💰👉